A Bologna una Giselle tutta nuova con le coreografie contemporanee di Itamar...

A Bologna una Giselle tutta nuova con le coreografie contemporanee di Itamar Serussi Sahar e Chris Haring

131
CONDIVIDI

Il 22 marzo il Balletto di Roma torna al Teatro Il Celebrazioni con Giselle, affidando a due autori contemporanei, Itamar Serussi Sahar Chris Haring, la riscrittura di uno tra i più noti balletti del repertorio classico.

La compagnia porta in scena il doppio remake di un classico in cui la tragica trama si confonde sapientemente con gli ingredienti della danza contemporanea e con la struttura di pensiero di oggi. Per la prima volta Giselle coinvolge in un’unica creazione due coreografi (e i loro team internazionali di collaboratori) caratterizzati ognuno da un’identità artistica originale e distinta, entrambi portatori di approcci creativi e alfabeti coreografici diversi. A ciascuno è commissionato un atto del balletto ed entrambi propongono un’analisi profonda della trama gettando nuova luce sugli snodi drammaturgici e sui valori che la storia di Giselle può ispirare oggi. Prendendo spunto dalla composizione originale che affianca vicende ambientate nel mondo terreno e trasposizioni nell’aldilà, gli universi artistici di Serussi e Haring con Liquid Loft definiscono i due mondi in cui si sviluppano i loro immaginari.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO