Home eventi Aquila in festa, da Shakespeare a Carla Fracci passando per Montesano. Una...

Aquila in festa, da Shakespeare a Carla Fracci passando per Montesano. Una girandola di danza, teatro e voci a “I cantieri dell’immaginario”

918

Comincia la IV edizione de “I Cantieri dell’Immaginario”. Dall’11 luglio al 13 agosto torna la rassegna di danza, teatro e musica nella splendide cornice abruzzese dell’Aquila.
Previsti 23 giorni di programmazione per un totale di 32 spettacoli. Si parte l’11 luglio a Piazza Santa Margherita con “l’Histoire du Soldat di Ramuz- Stravinskij”; Giorgio Barberio Corsetti ne
firma la regia per l’Istituzione Sinfonica Abruzzese. Si va avanticon il Faust con la regia di Maria Cristina Giambruno proposto dall’Associazione I Solisti Aquilani (12 luglio).
Il Gruppo e-Motion presenta lo spettacolo di danza “Garbage girls“, (16 luglio) e ospiterà il Balletto del Teatro di Torino con “In Chopin” (18 luglio). Il 17, 20 e 21 luglio il TSA porta in scena ben 12 spettacoli; ci saranno momenti di intrattenimento per i piu’ piccoli e non mancheranno i riferimenti anche al teatro sociale. Il 25 luglio
l’Istituzione Sinfonica Abruzzese porta sul palco Enrico Montesano che canterà i brani di Trovajoli, mentre il 2 agosto proporrà il Gran Concerto Sinfonico con musiche di Beethoven,
Schubert e Liszt.
TeatroZeta regalerà una rivisitazione de “La dodicesima notte” di Shakespeare (26 e 27 luglio). L’Associazione culturale Arti e Spettacolo quest’anno si cimenta con “I custodi dell’anima” con la regia di Giancarlo Gentilucci (1 agosto). Dal 29 luglio al 7 agosto la Società dei Concerti B. Barattelli presenta sette spettacoli, spicca tra questo il recital chitarristico con Edoardo Catemario (3 agosto), il duo Filippetti- Tallini, sassofono e chitarra (5 agosto) e il Canzoniere Grecanico Salentino (7 agosto).
Si chiude con Carla Fracci (13 agosto), che con I Solisti Aquilani che spiegherà al pubblico la storia della danza e del balletto nel Novecento.
Dal 10 al 12 agosto nel cartellone de I Cantieri trova spazio anche la rassegna “Framment/azioni” nell’ambito del progetto “Expo’ e i territori”, della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Segretariato regionale dell’Abruzzo, Soprintendenza unica per L’Aquila e il cratere. Tre giorni di spettacoli interdisciplinari, come nello spirito originario de I Cantieri dell’Immaginario, che avranno come scenario alcune stanze ristrutturate dello storico palazzo Ardinghelli.

Informazioni in: http://www.icantieridellimmaginario.it/it/i-cantieri.html