BBQ Party, il primo grande evento all’aperto di Eataly

BBQ Party, il primo grande evento all’aperto di Eataly

173
CONDIVIDI

C’è aria d’estate da Eataly Roma. Da venerdì 13 a domenica 15 luglio, lo store romano,  realizzerà il primo grande evento all’aperto. Un party dal sapore unico che andrà in scena nell’area esterna antistante Eataly, per celebrare ilbarbecue e la birra artigianale.

 

La ricerca dell’eccellenza è da sempre la mission di Eataly che per l’occasione farà conoscere e apprezzare a tutti i visitatori il mondo della carne, le differenze tra i vari tagli e le affumicature. “Il barbecue – spiega Francesco Farinetti – è estate, condivisione, relax, ma anche trasgressione, rottura degli schemi e innovazione. Il fuoco, conquista ancestrale, ha letteralmente cambiato la vita dei nostri lontani antenati. Ha cambiato il modo di mangiare e di cucinare facendo fare all’uomo un balzo in avanti impensabile. Oggi cucinare ‘sul fuoco’ è il modo più simile a quello dell’antichità. È presente, passato e futuro insieme”.

Il BBQ Party vedrà il supporto tecnico di Weber, leader americano del barbecue sempre più apprezzato anche in Italia. Saranno numerose e in grado di soddisfare tutti i gusti, le tante specialità street food che si potranno assaporareaggirandosi tra i colorati e invitanti food trucks disposti nell’ampio spazio open air. Nel grande e attrezzato spazio esterno, i visitatori potranno degustare la SaRciccia da passeggioil panino Meataly con pulled pork e quello In love with Luganega di Spqr Grilles Bbq Team.  Jubatti proporrà gli Arrosticini abruzzesi e dal mondo Mad For Bbq ilPulled Pork Sandwich, il Baltimora Pit Beef, il Fried Chicken Wings e l’Insalata Coleslaw. Italian Bbq farà assaporare ilpanino  Alabama con Pulled pork, il Texas e quello Arizona.

Da Mr Doyle  si potrà provare il panino Mr Doyle con spalla di maiale affumicata, le costolette Pork Ribs, il panino di salsiccia Vip Doyle e la sovracoscia Chicken Lollipop. Non mancheranno i Supplì e il Cartoccio di patatine realizzati daAlatri, come anche  lo Gnocco fritto e la Tigella di Mozao. La voglia di dolce sarà assecondata dai gelati della Casa del Cremolato mentre quella di frutta dall’Orto in un Barattolo.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO