Festival di danza spagnola e flamenco al Parco della Musica

Festival di danza spagnola e flamenco al Parco della Musica

213
CONDIVIDI

Dall’8 fino al 16 gennaio l’Auditorium Parco della Musica ospiterà alcuni dei nuovi eredi della grande tradizione flamenca che si esibiranno in cinque date uniche in prima assoluta nazionale, occasione imperdibile per gli amanti della danza contemporanea e della musica spagnola per seguire gli sviluppi contemporanei di questa antica forma d’arte coreutica. I danzatori e coreografi Patricia Guerrero, Rafael Campallo Manuel Liñán, la compagnia Nova Galega de Danza e il pianista Alfonso Aroca sono i protagonisti di questa prima edizione che si presenta poliedrica e sperimentale, e che punta ad offrire al pubblico romano una nuova esperienza estetica e formale.

La mostra “De pies y manos” sarà allestita dal 18 dicembre e per tutto il periodo del Festival nel Foyer Petrassi e sarà l’occasione per i visitatori di assumere il punto di vista del fotografo Jesús Castañar, che riesce con i scuoi scatti a restituire alla danza spagnola la sua identità estetica concreta.

Lunedì 8

Sala Petrassi ore 21

Patricia Guerrero

Catedral

 

Martedì 9

Sala Petrassi ore 21

Rafael Campallo

Sin Renuncia

 

Venerdì 12

Sala Petrassi ore 21

Nova Galega de Danza

Son

 

Lunedì 15

Sala Petrassi ore 21

Alfonso Aroca

Orilla del mundo

 

Martedì 16

Sala Petrassi ore 21

Manuel Liñán

Reversible

 

Foyer Petrassi

Dal 18 dicembre 2017 al 16 gennaio 2018

Mostra fotografica di Jesús Castañar

De Pies y Manos

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO