Gli studenti dell’Accademia Italiana di Arte, Moda, Design e la pietra in...

Gli studenti dell’Accademia Italiana di Arte, Moda, Design e la pietra in “Stone design”

101
CONDIVIDI

Accademia Italiana di Arte, Moda, Design presenta a Roma la mostra Stone Design – in corso fino al 25 luglio presso lo spazio espositivo della nuova Rinascente in Via del Tritone- il progetto curato dagli studenti del corso di laurea in Arredamento e Product Design che rende omaggio a un materiale che da sempre accompagna l’umanità: la pietra.

Al piano -1 del mega-store, nell’area in cui hanno trovato nuova luce i resti dell’Aqua Virgo -l’acquedotto di epoca romana riemerso durante la costruzione del nuovo edificio -, la pietra antica dialoga con il presente attraverso un’esposizione di oggetti di diverse tipologie, realizzati in pietra santafiora, marmo e pietra leccese.

Il progetto è frutto di un lavoro di squadra che vede collaborare studenti e docenti di Accademia Italiana in partnership con Santafiora StoneMonitillo Marmi e Lotriglia & Tarantino. Le tre aziende hanno sviluppato assieme agli allievi le idee proposte fino alla realizzazione del prototipo, supportandoli nell’affrontare la complessità presentata da ciascun materiale. Sono nati cosìoggetti da tavolalampade e complementi di arredo dalle linee contemporanee ed essenziali, che rimarcano il focus sulla materia prima.

La pietra, nelle sue molteplici finiture, è ispirazione anche per gli studenti dei corsi di Fashion Design e Design del Gioiello, le cui creazioni completano il percorso espositivo con una ulteriore reinterpretazione materica.

Il progetto Stone Design, nato da un’idea del Presidente di Accademia Italiana Vincenzo Giubba, si sviluppa nelle aule e nei laboratori della scuola, quale testimonianza di come la creatività sia una risorsa infinita, e quanto sia importante per l’Accademia valorizzare e promuovere il lavoro dei propri studenti.

Per la sede di Roma sono stati coinvolti nel progetto Amanda BiscossiEmilia CristiniGrazia De CarloAndrea LambiaseCristina ParissiMariya Syrvacheva, diplomati in Fashion Design; Patricia Ardiani (Master in Design del Prodotto), e gli studenti del corso in Interior & Product (secondo anno) Clarissa BartomeoliGuglielmo CataldiSara CiuccèMariele Conti,Najwa El WaliSara FuscoMariangela MancoAdriana PalosciaJames H. PanitRohini T. RainaShahd RezkanaGaia Romano; da Firenze: gli studenti in Interior & Product Design (terzo anno) Sama AbdelmohsenVirginia FanfaniAlice GrandcolasIlaria GrassiAnastassiya GrininaAntonio MoriValentina SermanniDaniel Yildiz.

 

In occasione dell’apertura della mostra, è stato presentano il volume Il metodo del creativo, di Vincenzo Giubba e Nicolas Ballario, edito da Nardini. Il libro, con prefazione di Francesco Merlo, ripercorre la storia di Accademia Italiana attraverso attraverso i contributi di nomi illustri quali, tra gli altri, Oliviero ToscaniDomenico Guzzini e lo scenografo Premio Oscar Gianni Quaranta.

La mostra sarà aperta al pubblico fino al 25 luglio, visitabile negli orari di apertura dello store.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO