Home eventi LA SOCIETÀ ROMANA NEL 1849, SPACCATO DI UN MOSAICO COMPLESSO – Museo...

LA SOCIETÀ ROMANA NEL 1849, SPACCATO DI UN MOSAICO COMPLESSO – Museo Repubblica Romana – 13 aprile

44

Nel 170° anniversario della proclamazione della Repubblica Romana del 1849,

3° incontro del ciclo di conferenze

Roma, 1849. Il sogno della Repubblica nella città dei papi

LA SOCIETÀ ROMANA NEL 1849, SPACCATO DI UN MOSAICO COMPLESSO

a cura di Agostino Bistarelli

Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina

Sabato 13 aprile ore 16.00

Il ciclo di conferenze “Roma, 1849. Il sogno della Repubblica nella città dei papi” arriva al suo terzo appuntamento dal titolo La società romana nel 1849, spaccato di un mosaico complessoin programmaal Museo della Repubblica romana e della memoria garibaldina sabato 13 aprile alle 16.00, relatore Agostino Bistarelli.

Dopo aver affrontato, nei due incontri precedenti, gli antefatti storici e il momento della realizzazione dell’utopia mazziniana, il terzo appuntamento è dedicato alla dimensione sociale della Repubblica Romana in relazione con gli sviluppi politici e istituzionali. Per ricostruire il complesso mosaico di quella esperienza straordinaria saranno dunque esaminate le articolazioni territoriali, il legame tra il centro e le periferie, la presenza di “italiani” e stranieri, le dinamiche tra le diverse componenti sociali e alcuni profili biografici. In questa prospettiva si cercherà anche di fornire elementi di comparazione con altri casi di studio con l’obiettivo di contribuire al dibattito sulla partecipazione al movimento risorgimentale.

Agostino Bistarelli ha insegnato Storia contemporanea all’Università La Sapienza di Roma e attualmente insegna Filosofia e Storia nel Liceo Montessori di Roma e Didattica della storia all’Università di Chieti. È referente della ricerca per la Giunta centrale per gli studi storici, dove coordina la Bibliografia Storica Nazionale. È membro del comitato di redazione di “Italia contemporanea”, del direttivo  dell’Associazione italiana di Public History ed è stato direttore dell’Istituto romano storia d’Italia dal fascismo alla Resistenza. Ha conseguito il dottorato presso l’Universitat Autonoma de Barcelona. Sulla storia dell’Ottocento ha pubblicato Gli esuli del Risorgimento, il Mulino, 2011,  premio Accademia dei Lincei – “contessa Pasolini Dall’Onda Borgese” per la storia del Risorgimento italiano (2013). Ha curato K.Marx – F.Engels, Sul Risorgimento, Manifestolibri, 2011 e La storia della storia patria. Società, Deputazioni e Istituti storici nazionali nella costruzione dell’Italia, Viella, 2012. Sulla storia del Novecento ha pubblicato le monografie La Resistenza dei militari italiani all’estero. Jugoslavia centro settentrionale, Edizioni Rivista Militare,1996 e  La storia del ritorno. I reduci italiani del secondo dopoguerra, Bollati Boringhieri, 2007.

CALENDARIO PROSSIMI APPUNTAMENTI

27 aprile Governare Roma: le istituzioni capitoline all’epoca della Repubblica Romana; a cura di Laura Francescangeli

18 maggio Difendere il sogno: Garibaldi a Roma nel 1849. A cura di Romano Ugolini

25 maggio Donne in campo: scrivere, curare, combattere. A cura di Anna Maria Isastia

8 giugno Una calda estate di guerra: Roma nella morsa dell’assedio. A cura di Antonino Zarcone

15 giugno Fotografare gli scontri: immagini da un campo di battaglia. A cura di Maria Pia Critelli

22 giugno Le ville di Roma, inedito teatro di guerra. A cura di Mara Minasi

6 luglio Il seme della libertà: la Costituzione della Repubblica Romana del 184. A cura di Irene Manzi

Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina

Largo di porta S. Pancrazio, 9 (00153 – Roma)

Ingresso libero fino a esaurimento posti