Donna non rieducabile: un memorandum teatrale con Elena Arvigo al Teatro Argot...

Donna non rieducabile: un memorandum teatrale con Elena Arvigo al Teatro Argot Studio

476
CONDIVIDI
Elena Arvigo in
Elena Arvigo in "Donna non rieducabile" al Teatro Argot

In occasione dei 10 anni dalla morte della giornalista russa Anna Politkovskaja, Elena Arvigo torna all’Argot Studio di Roma, dal 3 al 15 maggio 2016, con “Donna non rieducabile”, memorandum teatrale su Anna Politkovskaja.
Lo spettacolo è prodotto dal Teatro delle Donne – Centro Nazionale di Drammaturgia che ha messo in scena per la prima volta nel 2007, a solo sette mesi dalla morte della giornalista, la primissima versione di Donna non rieducabile con Luisa Cattaneo e Roberto Gioffrè, per la regia dello stesso Massini, al festival di Pescasseroli diretto da Dacia Maraini.

“Donna non rieducabile” è un memorandum immaginario ispirato ai reportage di Anna Politkovskaja, giornalista russa nota per il suo impegno sul fronte dei diritti umani, per i suoi reportage dalla Cecenia e per la sue critiche al Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin. Il 7 ottobre 2006, Anna Politkovskaja viene assassinata nell’ascensore del suo palazzo, mentre sta rincasando.
Nel corso delle due settimane dal 3 al 15 Maggio sono in calendario una serie di appuntamenti prima e dopo lo spettacolo. Letture, dibattiti e presentazioni che si terranno presso il teatro stesso prima dello spettacolo alle ore 18:30. Dopo lo spettacolo alcuni attori hanno accolto l’invito e hanno deciso di aderire all’ iniziativa “#PALCOAPERTO” e leggeranno brevi brani a loro piacere legati al “Testimonescomodo”. Tra gli attori che hanno aderito all’iniziativa: Alessandro Averone, Eva Cambiale, Alice Torriani, Mimosa Campironi, Katia Nani, Marzia Ercolani, Maurizio Rippa, Ferdinando Maddaloni, Carlo Orlando Caterina Gramaglia, Giuliano Scarpinato, Alice Spisa, e altri in via di definizione. Il tema è: il “testimone scomodo” e l’intenzione è quella di “aprire il palco” e che lo spettacolo diventi occasione per contenere altre storie.

Teatro Argot Studio
via Natale Del Grande, 27 | 00153 Roma
dal martedì al sabato ore 21.00 – la domenica ore 17.30 biglietti: 12 euro; 10 euro; 8 euro
tel | fax 06/5898111 mobile 392 9281031 | email info@teatroargotstudio.com

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO