Fabrizio Gifuni racconta se stesso attraverso Camus al Teatro Storchi di Modena

Fabrizio Gifuni racconta se stesso attraverso Camus al Teatro Storchi di Modena

533
CONDIVIDI
Fabrizio Gifuni ne
Fabrizio Gifuni ne "Lo straniero, un'intervista impossibile" al Teatro Storchi di Modena

Fabrizio Gifuni, recentemente insignito di un David di Donatello e di un Nastro d’Argento per la sua interpretazione ne Il capitale umano di Paolo Virzì, al Teatro Storchi di Modena dal 14 al 17 aprile con Lo Straniero, un’intervista impossibile.
Non nuovo a operazioni di trasposizione teatrale di testi letterari (fra cui Gadda, Pasolini, Saint Exupery e Pavese), Fabrizio Gifuni dà prova ancora una volta che l’essenza della letteratura risieda nella voce stessa.
Accompagnato dalle sonorità di GUP Alcaro, in uno spazio neutro con un’unica e forte sorgente di luce, Gifuni accompagna il pubblico nei meandri del romanzo cardine dell’esistenzialismo, Lo Straniero di Albert Camus. Uno sguardo sull’assurdità del destino e sull’estraneità al mondo: obbligato a constatare che qualsiasi scelta si riveli inadeguata, il protagonista Meursault, e con lui tutto il genere umano, si scopre straniero a se stesso, paralizzato dalla crudeltà, irrazionale e ineluttabile, delle cose della vita. A scandire i quadri di questo racconto, brani musicali liberamente ispirati al romanzo: da Killing an Arab dei Cure a The Stranger dei Tuxedomoon. Un’immersione profonda nella storia, per scandagliare significati, simboli e suggestioni di un classico tradotto per la scena.

Dalla rassegna stampa:

«Bisognava esserci, mercoledì e giovedì scorsi al Franco Parenti, per ammirare l’immenso potere seduttivo corporeo di Fabrizio Gifuni che per 75 minuti ‘leggeva’ Lo straniero di Camus con suoni, odori e rumori provenienti dal meraviglioso serbatoio di emozioni del testo uscito nel ‘42 e che, passando per la allenata coscienza di un grande attore stanislavskiano, ricadevano fiammanti in platea…»

Maurizio Porro, Corriere della Sera (Milano), 7 luglio 2014

Teatro Storchi, Largo Garibaldi, 15 –  Modena
Stagione 2015/2016

14, 15 aprile 21.00
16 aprile ore 20.00
17 aprile ore 15.30

Ingresso € 25 / 10

BIGLIETTERIA TELEFONICA
059 2136021 dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13
BIGLIETTERIA TEATRO STORCHI

Largo Garibaldi, 15 –  tel. 0592136021
Orari: martedì dalle ore 10 alle 14 e dalle 16.30 alle 19.00; dal mercoledì al venerdì dalle ore 10.00 alle 14.00; sabato dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 16.30 alle 19.00
VENDITA ONLINE
www.emiliaromagnateatro.com
www.vivaticket.it

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO