“I vestiti nuovi dell’imperatore”, la fiaba tocca il Teatro Trastevere

“I vestiti nuovi dell’imperatore”, la fiaba tocca il Teatro Trastevere

105
CONDIVIDI

Lo spettacolo si ispira alla celebre fiaba danese che è, quasi per definizione, una fiaba dalla parte dei bambini. 
La storia gioca sul confronto tra la vanità dell’imperatore, il servilismo dei suoi cortigiani e l’innocenza del bambino che sul finale urla: “l’imperatore è nudo!” svelando la verità che nessun adulto ha avuto il coraggio di dire. L’innocenza dell’infanzia infatti, incapace di malizia, dice ciò che vede e vede ciò che è. La vanità di un imperatore e la stoltezza dei propri consiglieri diventano l’occasione per una divertente commedia adatta ad un pubblico giovane. 
Gags esilaranti e scenette acrobatiche, omaggio alle comiche del secolo scorso, raccontano le strampalate gesta del sovrano e della sua cerchia, impegnati fino allo sfinimento in assurde parate militari, comici cambi d’abito e ridicoli cerimoniali di corte. La regia dello spettacolo è di Danilo Zuliani che, insieme alla Nomen Omen, ha già diretto e interpretato “Peter Pan”, “Le avventure di Pinocchio”, “Momo”, “La bella addormentata nel bosco”, “La spada nella roccia”, “Cenerentola” e “Alice nel paese delle meraviglie”. In scena con lui ci sono Alessandra Maccotta e Marco Zordan.

SABATO 14 e 21 OTTOBRE 2017

ORE 16.30 al TEATRO TRASTEVERE di ROMA 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO