Home teatro Il Capodanno dagli Audaci si fa in pigiama

Il Capodanno dagli Audaci si fa in pigiama

48

Il direttore artistico del Teatro degli Audaci, Flavio De Paola, ha il piacere di annunciare che lo stabile del III Municipio, dal 27 dicembre 2018 al 27 gennaio 2019, ospiterà sul suo palcoscenico la divertentissima commedia: “Pigiama Party” di Anita Tremblay.

La compagnia degli Audaci, composta da: Flavio De Paola, regista e attore della commedia, Gianluca Delle Fontane, Serena Renzi, Licia Amendola, Valentina Mauro e Ilario Crudetti, sarà lieta, inoltre, di festeggiare, per la sesta volta consecutiva, il Capodanno insieme al suo pubblico sempre più numeroso!
Ormai, passare il Capodanno a teatro, diventa sempre più un’ottima alternativa per chi non ama cene e feste in piazza ed il Teatro degli Audaci, a tale proposito, offre sempre un appuntamento fisso nel cartellone della sua strepitosa stagione!
“Pigiama Party” parla di una coppia (Filippo e Giovanna) che invita nella loro casa un amico di lui, Roberto, che è anche l’amante segreto di lei. Ma l’invito nasconde un altro tranello: Filippo, il tradito, è a sua volta traditore ed ha invitato la sua amante Barbara con l’intenzione di spacciarla come la ragazza di Roberto. Una cameriera ad ore, ingaggiata per telefono all’ultimo momento, si inserisce involontariamente in questa girandola di ruoli, e a complicare la faccenda c’è anche il suo nome (Barbara) che è lo stesso dell’amante di Filippo!
Su questo continuo divenire monta la storia di uno dei week-end più complicati, tutto sembra franare ogni volta e ogni volta un’invenzione dei protagonisti rimette in gioco tutto e tutti.
Un concentrato di ipocrisie e scambi di coppie, una giostra della risata in continuo movimento, fatta di sorprese, colpi di scena e capovolgimenti di ruoli.

Questa divertentissima commedia ci accompagnerà, in occasione sia dei festeggiamenti del Capodanno, che per tutte le vacanze di Natale:“E’ un piacere enorme – asserisce Flavio De Paolafesteggiare, con un brindisi, l’inizio del 2019 insieme al mio pubblico, come tutti gli anni del resto… E’ diventato quasi un must inaugurare il nuovo anno le persone che hanno permesso che il teatro degli Audaci crescesse fino a questo punto”.