Il duo spagnolo Twee Muizen alla Nero Gallery portano la loro arte...

Il duo spagnolo Twee Muizen alla Nero Gallery portano la loro arte dalla Galizia a Roma

156
CONDIVIDI

I Twee Muizen sono un duo spagnolo, formato da Denís e Cris, entrambi provenienti dalla Galizia. Attualmente vivono e lavorano stabilmente a Barcellona. Utilizzano vari supporti, spaziando dalla tela al legno, e varie tecniche, dall’olio all’acrilico, fino a sperimentare anche l’arte del cucito creando magnifici Art Toys.

Nelle loro iconografie sono sempre presenti animali, avendo trascorso la loro infanzia in mezzo a boschi e montagne. Questi animali sono sempre, o quasi, accompagnati da una figura umana.

Il viaggio è il tema di questa mostra, ma esso non ha come scopo principale l’arrivo, piuttosto è inteso come viaggio della vita, come il trascorrere ed evolvere del tempo e delle situazioni. Viaggio come divenire delle cose, in continuo mutamento: un percorso di crescita che gli artisti ci invitano ad intraprendere.

“Tempo al tempo” è il modo in cui si comprendono e conoscono le “cose”, volta per volta, senza fretta ma con la consapevolezza che tutto cambia e si trasforma, indagando e cercando di comprendere il viaggio in sé, senza fissarsi su un traguardo. È il desiderio di cogliere il mutare e divenire delle cose che trasformano la realtà che ci circonda.

Gli animali che popolano i loro lavori sembrano quasi essere guide spirituali.
L’airone, simbolo di saggezza ed equilibrio, è l’animale che fa da tramite tra la dimensione terreste e quella spirituale, ispira alla meditazione ed è associato al divino. Gli sciamani gli attribuiscono il potere di portare al cambiamento.

La balena in molte tribù è associata al principio delle cose, alla creazione della vita sulla Terra. È colei che detiene la memoria di tutta la storia umana e del pianeta da quando i primi esseri viventi vennero al mondo. Simboleggia la nascita, la rinascita e la coscienza cosmica.
Per la sua calma e grandezza è ritenuta in grado di veicolare le emozioni e incanalarle nelle giuste vie. Moltissime sono le  favole in cui gli uomini dimorano nella pancia della balena ed è proprio nel suo ventre che metabolizzano ed affrontano le proprie paure.

Anche il gallo, il formichiere e il tapiro che giocano insieme sono simboli di forza spirituale, sono amuleti contro il male. Il gallo rappresenta un talismano per l’audacia e il coraggio e, grazie al suo canto, è colui che allontana gli spiriti maligni e porta la luce dopo le tenebre.

Tutti questi animali si incontrano in questo viaggio meraviglioso, calmo e allo stesso tempo surreale, tra mongolfiere e personaggi fantastici. Il tempo del viaggio non rappresenta solo la vita umana, ma il ciclo vitale di tutti gli esseri viventi, un tempo che non è più oggettivo, ma diventa soggettivo.
Il Passato non è più, il Futuro non é ancora, il Presente è un’astrazione della mente umana.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO