“Il sindaco del Rione Sanità” di Eduardo De Filippo regia Mario Martone...

“Il sindaco del Rione Sanità” di Eduardo De Filippo regia Mario Martone all’Arena del Sole

138
CONDIVIDI

Arriva sul palcoscenico dell’Arena del Sole il capolavoro di Eduardo De Filippo, Il sindaco del Rione Sanità, con la regia di Mario Martone, che per la prima volta dirige un’opera del drammaturgo napoletano in un allestimento che associa realtà produttive diverse, Elledieffe, NEST Napoli Est Teatro, Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, nella realizzazione di un progetto culturale dal forte senso politico e civile.

 

A San Giovanni a Teduccio, uno dei quartieri più popolari e difficili di Napoli, un gruppo di giovani attori, registi, scenografi e drammaturghi ha ristrutturato una palestra e creato uno spazio per le arti, Il NEST – Napoli Est Teatro, proprio dove negli anni Ottanta c’era un morto di camorra al giorno e la criminalità organizzata ha visto alternarsi al comando diversi boss tra i venti e i trent’anni.

Questo è il quadro da considerare se, oltre gli esiti del palcoscenico, si vuole cogliere appieno la valenza del gesto che ha persuaso Carolina Rosi ad affidare Il sindaco del Rione Sanità, uno dei testi più cari allo stesso Eduardo, al regista Mario Martone e al giovane Francesco Di Leva (che nello spettacolo interpreta il ruolo del “sindaco” Antonio Barracano), attore apprezzato al cinema e in teatro, co-fondatore del NEST insieme a Adriano Pantaleo, Giuseppe Miale Di Mauro e Giuseppe Gaudino anche loro parte integrante di questo progetto.

Con Francesco Di Leva e Giovanni Ludeno, nel ruolo del dottor Fabio Della Ragione, va in scena un cast che, contravvenendo in parte alle stesse indicazioni di Eduardo, abbassa notevolmente l’asticella dell’età dei vari interpreti: gli attori che compongono il gruppo storico del NEST, da Adriano Pantaleo a Giuseppe Gaudino, sono affiancati da Ivan Castiglione, Daniela Ioia, Gianni Spezzano, Viviana Cangiano, Salvatore Presutto, Lucienne Perreca, Mimmo Esposito, Morena Di Leva, Ralph P, Armando De Giulio, Daniele Baselice.

Le scene sono di Carmine Guarino, i costumi di Giovanna Napolitano, le luci di Cesare Accetta, le musiche originali di Ralph P, il regista collaboratore è Giuseppe Miale Di Mauro.

Teatro Arena del Sole – Sala Leo de Berardinis

via Indipendenza, 44 – Bologna

da martedì 27 a venerdì 30 marzo ore 21

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO