Lo strepitoso, surreale ed esilarante “Il Mega Mago dal Maggikistan”

Lo strepitoso, surreale ed esilarante “Il Mega Mago dal Maggikistan”

50
CONDIVIDI

Dopo il successo al Roma Comic Off 2018 torna dal 25 al 28 ottobre al Teatro Studio Uno “Il Mega Mago dal Maggikistan” uno spettacolo divertentee surreale diretto da Riccardo Maggi e Luca Laviano, quest’ultimo protagonista in scena insieme a Elisabetta Girodo Angelin e Dimitri D’Urbano.

Irresistibile, esilarante e magnetico “Il Mega Mago dal Maggikistan” in un susseguirsi di gag originali che con brillante ironia strizzano l’occhio allinguaggio cinematografico e televisivo, racconta le avventure di un assurdo personaggio sempre accompagnato dalla sua fedele e turbolenta assistente Felafel, con la quale è impegnato in un’incredibile tournée mondiale.

Partendo dal travagliato rapporto con il padre, imprenditore di successo alquanto eccentrico dal passato indefinito che non approva, per oscure e misteriose ragioni, la passione del figlio; passando per la sua fuga dal Maggikistan ed il suo arrivo in Italia (la terra delle opportunità e del Sogno Americano); fino ad arrivare al fortunato incontro con colei che diverrà la sua compagna di vita, di palco e di mille avventure. Tra un teletrasporto ed una spada invisibile, tra una lettura della parola ed una misteriosa scatola chiusa vuota ripercorreremo le tappe fondamentali del percorso artistico e umano di questo straordinario personaggio.

Ma qual è la dimensione reale di questa straordinarietà? Chi è davvero Megamago? E quello che indossa è un vero turbante Maggikistano o un cuscino di Ikea su cui è stato incollato un pezzo di tenda in poliestere con della colla a caldo? E’ a tutti gli effetti un mago o solo un ciarlatano privo di reali poteri che, tuttavia, non si può fare a meno di amare?
Queste e molte altre domande troveranno risposta (o anche no) in un clima ricco di colori, magia (o anche no), entusiasmo e risate.

Il Megamago dal Magikistan” 25-28 ottobre 2018 (Sala Teatro)

Teatro Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6 (Torpignattara).

Ingr. 12 euro. Tessera associativa gratuita
Giov – Sab ore 21.00, Dom. ore
 18.00

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO