“Remember Death”, la personale di Gianluca Gambino alla Nero Gallery

“Remember Death”, la personale di Gianluca Gambino alla Nero Gallery

320
CONDIVIDI

Nero Gallery è lieta di presentare “Remember Death”, mostra personale dell’artista catanese Gianluca Gambino, in arte Tenia. L’artista presenta 15 opere inedite, realizzate con un’innovativa tecnica digitale che riesce a ricreare il realismo di un’opera tradizionale.

La mostra nasce con la volontà di concentrarsi sulla condizione mortale dell’essere umano, sulla fragilità e brevità della vita che si lega alla certezza della morte, indagando il concetto di “Memento mori”.

“Memento mori” è una nota locuzione in lingua latina il cui significato è “Ricordati che devi morire”. Fin dal Medioevo, essa è monito per riflettere sull’effimera condizione dell’esistenza e sulla natura transitoria di tutti i beni e le attività terrene, in quanto la morte non è un punto d’arrivo, ma l’inizio della vera vita, quella ultraterrena.
La fine della vita merita di essere catturata e raffigurata, attraverso allegorie serenamente tristi, costellate da una simbologia occulta e intima, in cui è possibile fissare in un istante la Nera Mietitrice.

Il tema del Memento mori è da sempre legato a una serie di simboli iconografici che l’artista riprende e reinterpreta nelle sue opere per dar vita a un mondo surreale e macabro, immobile e senza tempo, in cui alla figura umana viene assegnato lo stesso ruolo della natura morta.

Vernissage venerdi 23 marzo dalle 19.00, in presenza dell’artista.
Ingresso libero

Nero Gallery
Via Castruccio Castracane, 9 – Roma

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO