La Roma surreale dell’ispettore Gaston

La Roma surreale dell’ispettore Gaston

158
CONDIVIDI

Una corsa contro il tempo in una Roma surreale tra strani personaggi e luoghi misteriosi

In una Roma senz’anima che ha perso tutto il suo fascino, Gaston è un detective alcolizzato, alla deriva, con un’ex moglie zingara e un passato doloroso alle spalle. Attorno a lui gravitano una serie di strani personaggi: un’avida contessa, un chirurgo sospettato di tradimento, un viscido portiere, una barista asiatica.
Tutto però sembra improvvisamente cambiare il giorno in cui l’investigatore incontra Baasim, un giovane e colto immigrato appena arrivato in Italia, che ha un disperato bisogno del suo aiuto per ritrovare due sorelline arrivate insieme a lui dalla Tunisia. In un surreale e grottesco viaggio tra sfasciacarrozze, luna park abbandonati, squallide stanze d’albergo e borghi toscani Gaston e Baasim cercheranno disperatamente di spuntarla in una violentissima corsa contro il tempo e la crudeltà degli uomini.

Valerio Molinaro, Gli orchi non sempre sono verdi. Un caso per l’ispettore Gaston, www.newtoncompton.com

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO