Morto Sergio Sollima, padre dei successi di Sandokan e del Corsaro Nero

Morto Sergio Sollima, padre dei successi di Sandokan e del Corsaro Nero

612
CONDIVIDI

Lutto nel mondo del cinema. Il regista e sceneggiatore Sergio Sollima è morto la notte scorsa a Roma. Aveva 94 anni. La camera ardente sarà alla Casa del Cinema venerdì 3 luglio dalle 10 alle 13. Sollima era nato a Roma, nell’aprile del 1921 e si era diplomato al Centro sperimentale di cinematografia, inizialmente impegnandosi nel ruolo di critico cinematografico. Solo negli anni Cinquanta arriva l’esordio come autore teatrale, con la commedia L’uomo e il fucile, andata in scena nel 1948 con la regia di Luigi Squarzina e sul palco un giovanissimo Nino Manfredi. Ma Sollima è stato soprattutto un protagonista della stagione degli spaghetti western e del successo televisivo dello sceneggiato Sandokan, interpretato da Kabir Bedi, per l’epoca una mega-produzione, che gli consentì dopo di girare il Corsaro Nero, con Angelo Infanti, Mel Ferrer, Tony Renis, Kabir Bedi, Carole André.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO