Dodge Viper. Addio a un mito!

Dodge Viper. Addio a un mito!

410
CONDIVIDI

 

È il 1991 e sul circuito di Indianapolis sta per cominciare la storica 500 Miglia, quando all’improvviso, tra lo stupore delle migliaia di persone presenti, sul rettilineo di partenza compare una supercar che nessuno ha mai visto. È bassa, larga, cattiva. Tanto cattiva. Il suo nome è Viper e quel momento del 1991 ha consacrato la due posti marchiata Dodge come una delle sportive americane più amate di tutti i tempi. Oggi, a 25 anni da quel giorno, la Viper è pronta a far rombare il suo V10 per l’ultima volta, prima di dire addio per sempre a tutti gli appassionati che per un quarto di secolo l’anno vista sfrecciare sulle strade e le piste di tutto il mondo. Già, perché il prossimo anno la Viper uscirà di produzione. Niente più aggiornamenti o restyling. Questa è la fine, la fine di un’era.

 

Cinque versioni speciali. Per commemorarne i 25 anni di vita e i 30mila esemplari venduti, il model year 2017 della Viper verrà proposto in cinque versioni in serie limitata da collezione. La 1:28 Edition ACR, prodotta in 28 pezzi, commemora il record sul giro fatto segnare a Laguna Seca nel 2015 da Randy Pobst: la carrozzeria è nera con strisce rosse, mentre i freni sono in carboceramica e il pacchetto aerodinamico è quello più estremo dei tre disponibili a listino. La GTS-R Commemorative Edition ACR, invece, ripropone la livrea della GTS-R GT2 che nel 1998 venne realizzata per celebrare la vittoria del modello nel campionato Fia GT2 1997. Bianca con strisce blu sarà prodotta in 100 esemplari. Per i più modaioli ci sarà la VoooDoo II Edition ACR, che con la sua carrozzeria nera con strisce grafite e bordo rosso riprende la VoooDoo Edition del 2010. La Dodge Dealer Edition ACR, invece, sarà prodotta in 33 esemplari e venduta da un piccolo numero di concessionari selezionati in Texas e Illinois. Anche per lei la carrozzeria sarà bianca con strisce blu e stripe rossa sul lato guidatore. L’ultima edizione speciale che verrà presentata non sarà realizzata sulla base della ACR, ma sulla versione standard. Si chiamerà Snakeskin Edition GTC e si ispirerà alla Snakeskin del 2010. Prodotta in 25 esemplari, si caratterizzerà per la carrozzeria verniciata in Snakeskin Green. Cinque modi di dire addio alla Viper, cinque modi per non dimenticare un’auto che ci ha fatto sognare. Ciao Viper.

 

Sali a bordo con Revup

 


NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO