Tornano i “Divenere” con Forever

Tornano i “Divenere” con Forever

177
CONDIVIDI

A distanza di due anni, i Divenere aggiungono un nuovo tassello nella loro produzione discografica. Si intitolerà Forever e uscirà il 5 marzo.

Continua così la crescita e la ricerca stilistica che ormai contraddistingue la band materana ma romana d’adozione. Forever rappresenta un nuovo e deciso passo dalle origini indie e new wave verso situazioni e atmosfere di matrice shoegaze e dreampop. Sicuramente le coordinate musicali entro cui si muove sono da ricercare tra i pesi massimi del genere: SlowdiveMogwai e God is an Astronaut, giusto per fare alcuni nomi.

Senza alcun preconcetto o linea impositiva, i 7 brani, per un totale di 29 minuti, sono concepiti e interpretati affinché l’ascoltatore li possa vivere in una dimensione intima nella quale smarrirsi dolcemente. La presenza e l’impronta della sezione ritmica – soprattutto a livello compositivo – caratterizza l’album come mai in passato.

Formatisi nel 2005 a Roma, la band ha condiviso il palco con numerosi artisti del panorama nazionale e internazionale: tra i tanti, Afterhours, Verdena, Caparezza, Yuppie Flu, Zen Circus e Klimt1918.

In precedenza hanno pubblicato: In/Verno (2008, Autoproduzione); Your City Light On EP (2011, Diavoletto Netlabel); The Snow Out of Her Apartment (2012, RBL Music Italia) il cui secondo singolo Modern Star vince il premio come miglior colonna sonora agli Edu Short Movies con il cortometraggio “Blush” arrivando in finale per il David di Donatello 2014; e Cities, Skies, Mountains, Seas and Other Useless Thing EP (2016, Diavoletto Netlabel).

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO