Home news Al Bistrot Caffeina arriva Horgonic

Al Bistrot Caffeina arriva Horgonic

76

Una tecnologia sperimentale ed innovativa al servizio della musica: è Horgonic, l’amplificatore morphocromatico a valvole termoioniche realizzato dal progettista elettronico Fabio Romoli, che arriva al Bistrot Caffeina dopo la partecipazione alla Maker Faire di Roma per un ciclo di tre incontri con altrettanti grandi protagonisti della musica. Sotto la supervisione di Giancarlo Necciari, direttore artistico di JazzUp!, al palazzo Caffeina tre giovedì di ascolto con Ennio Morricone, Nino Rota e Burt Bacharach ci permetteranno di scoprire la musica come mai eravamo abituati ad ascoltarla.

 

Né analogico, stile vinile; né digitale, stile moderno, Horgonic è invece un’esperienza basata su un dispositivo costruito senza macchinari automatici, progettato dalla traccia degli studi sui condensatori di nuova generazione e sulle meccaniche di diffusione del suono all’avanguardia tecnologica. Le valvole termoioniche consentono la riproduzione di suoni emessi in classe A per un ascolto davvero emozionale; completerà l’esperienza l’oggetto in sé, che si trasforma in uno spettacolo da guardare, un amplificatore dunque di altissimo design che è anche prodotto evocativo di arredamento.

 

Nei tre appuntamenti sarà possibile ascoltare la musica dei grandi artisti, accompagnati dal progettista Fabio Romoli in un dibattito con Giancarlo Necciari che, fra ascolti di particolare pregio e qualità, aiuterà il pubblico ad entrare nella storia artistica degli autori.