L’ARA COM’ERA: una visita immersiva e multisensoriale dell’Ara Pacis

L’ARA COM’ERA: una visita immersiva e multisensoriale dell’Ara Pacis

92
CONDIVIDI

 

Un’opportunità speciale per tutti gli appassionati del grande schermo che partecipano alla 12ima edizione della “Festa del Cinema di Roma” (26 ottobre – 5 novembre): L’Ara com’era, la visita immersiva e multisensoriale dell’Ara Pacis, riserveràl’ingresso ridotto ai possessori del biglietto della manifestazione, a partire dal 27 e 28 ottobre e per tutto il  mese di novembre:spettacoli il venerdì e il sabato dalle 19.30 alle 23 (ultimo ingresso alle ore 22).

Inoltre, in occasione della festività di Ognissanti, cittadini e turisti potranno assistere all’innovativo archeoshow anche nelle serate di mercoledì 1 e giovedì 2 novembre, in aggiunta alle date già previste, dalle 20 alle 24 (ultimo ingresso ore 23).

 

 

Personaggi, gesti, divinità e animali si animano in 3d per illustrare, insieme al colore, le origini di Roma e della famiglia di Augusto. Il percorso, suddiviso in 9 punti di interesse (POI), inizia davanti al plastico del Campo Marzio Settentrionale, prosegue  ammirando i dettagli dell’Ara Pacis a colori (sacrificio di Enea, la nascita di Romolo e Remo, le raffigurazioni di sacerdoti, la dea Tellus, e la dea Roma, lo splendido fregio vegetale e, al termine, la processione con Augusto seguito dalla sua famiglia).

 

 

MUSEO DELL’ARA PACIS

 

Lungotevere in Augusta (angolo via Tomacelli)

venerdì e sabato: dalle 19.30 alle 22.00 (ultimo ingresso)

Apertura straordinaria: 1 e 2 novembre

 

visita ogni 15 minuti

L’ingresso è organizzato in piccoli gruppi contingentati

I visori non sono utilizzabili al di sotto dei 13 anni*

La visita ha la durata di circa 45 minuti

Disponibile in 5 lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo e tedesco.

 

Biglietto d’ingresso

Intero € 12,00

Ridotto € 10,00

Info Tel 060608 (tutti i giorni ore 9.00 – 21.00) www.arapacis.it; #ARAcomera

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO