Vanessa Korn si racconta per presentare il suo ultimo spettacolo

Vanessa Korn si racconta per presentare il suo ultimo spettacolo

344
CONDIVIDI

 Chi è Vanessa Korn? E come mai decide di entrare a fare al mondo del teatro?
Vanessa è una giovane donna che vuole fare la cooperazione internazionale di lavoro pur avendo sempre coltivare la passione del teatro e della narrazione. E poi un giorno vede Pinocchio Nero di Marco Baliani e capisce che quello è quello che vuole fare da grande. E così lascia il lavoro da educatrice e cooperante e si mette a studiare davvero il teatro.
E poi dopo dieci anni sono ancora qui a fare questo meraviglioso lavoro cercando di ricordarmi cosa volevo raccontare quando ho cominciato.
 Questo sembra uno spettacolo che nasce dall’emozione di sentirsi “persa”, come mai questo bisogno di raccontarlo?
Perché mi sentivo proprio così. E ho pensato che di sicuro non ero l’unica a sentirsi persa e magari se riuscivo a raccontare bene come mi sentivo, qualcun altro si sarebbe ritrovato nelle mie parole e ci saremmo sentiti tutti un po’ meno persi.
Quali idee di regia sono state messe in campo?
Ho lavorato sul trasloco, quel momento in cui si è un po’ né qui né lì, quando la vita sta in qualche scatolone e ti trovi a fare i conti con quello di cui hai davvero necessità per ricominciare. Mi sembrava una giusta metafora per quello stato di sentirsi persi
Prossimi appuntamenti?
Per questa stagione chiudo così, in bellezza, col mio mare da camera, aspettando di vedere quello vero. E per il futuro, quello è ancora tutto da costruire.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO