Estate Romana: Piazza San Cosimato messa a bando. Insorgono i Ragazzi del...

Estate Romana: Piazza San Cosimato messa a bando. Insorgono i Ragazzi del Cinema America

779
CONDIVIDI

Luca Bergamo mette a bando per l’estate Piazza San Cosimato, la piazza che nelle scorse quattro estati, grazie ai Ragazzi del Cinema America, si era trasformata nell’arena all’aperto che aveva ospitato star nazionali e internazionali  del cinema. Stop dunque agli affidamenti diretti e bando aperto a chiunque voglia proporre un progetto alternativo.

Insorgono i giovani dell’America che in un comunicato stampa scrivono:

“Lui (Luca Bergamo n.d.r.) oggi, per conto della Giunta di Roma Capitale, ha annunciato che l’evento, da noi ideato per solo e puro amore per Roma, e sul quale non abbiamo mai percepito fondi dal Comune, non potrà più durare 60 giorni. Ogni settimana, per due giornate, in piazza non dovrà succedere nulla, ci dovrà essere il vuoto, non ci dovrà essere cultura, socialità, incontri, non ci dovrà essere vita, non ci dovrà essere il Cinema, né noi. La richiesta pervenuta a Roma Capitale ben 57 giorni fa, per la concessione regolare della piazza come negli scorsi anni, è stata rigettata.
L’amministrazione farà un bando per trovare “altri soggetti” che potranno realizzare il nostro progetto. Noi non parteciperemo a questo bando, sia perché il taglio delle giornate non ha alcun senso e non concede sostenibilità economica all’evento che comunque dovrebbe pagare allestimenti e sicurezza anche per quelle serate di non attività, che perché riteniamo inammissibile che un evento che già esiste, funziona, è stato raccontato dalla stampa internazionale, ha ospitato cineasti da tutto il mondo, ha coinvolto 200.000 spettatori, venga arbitrariamente bloccato in finte ed inutili procedure amministrative semplicemente perché Roma è in perenne campagna elettorale. Sapete no? In piazza abita una consigliera 5S, Gemma Guerrini, che da anni si mobilita contro ogni manifestazione pubblica. La disturbavamo ed ora lei potrà dormire in pace.”

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO