Dal 2020 Roma capitale dello sport. Assegnata alla capitale la Ryder Cup...

Dal 2020 Roma capitale dello sport. Assegnata alla capitale la Ryder Cup di golf e presentato logo candidatura a Olimpiadi 2024

562
CONDIVIDI

 

Un Colosseo tricolore che sfuma in una pista di atletica. È questo il logo che accompagnerà la candidatura di Roma alle Olimpiadi e Paralimpiadi del 2024. La presentazione è avvenuta al Palazzetto dello Sport di piazza Apollodoro.

Dopo la Ryder Cup nel 2022, la Capitale sogna in grande. Di fronte ad un pubblico composto da centinaia di bambini e ragazzi provenienti da scuole ed Università romane, sul red carpet allestito dal Comitato promotore hanno sfilato atleti ed ex atleti simbolo dello sport made in Italy. Dopo un tuffo nel passato con le stelle delle Olimpiadi del 1960, Livio Berruti e Nino Benvenuti, sul palco sono saliti a sostegno di Roma 2024 gli azzurri di Londra 2012. A dominare la scena, il pugile vicecampione olimpico Clemente Russo, la schermitrice oro nel fioretto Elisa Di Francisca, e il fuoriclasse Carlo Molfetta, capitano della Nazionale di taekwondo. Al fianco del presidente del Comitato Roma 2024 Luca di Montezemolo, del vicepresidente Luca Pancalli, della coordinatrice generale Diana Bianchedi, della responsabile dei rapporti con gli atleti Fiona May e del presidente del CONI Giovanni Malagò. Roma vuole le Olimpiadi con il Colosseo a tinte bianche, rosse e verdi. 

In mattinata quindi è avvenuto anche l’annuncio della sede della Ryder Cup 2022, la gara tra Europa e Stati Uniti che si svolge ogni due anni. Roma, con il Marco Simone Golf & Country Club di Guidonia, è candidata a ospitare il terzo evento mondiale come copertura mediatica dopo Olimpiade e Mondiale di calcio. La decisione della Commissione Ryder Cup Europe ha premiato la candidatura italiana, che ha così superato la concorrenza di Austria, Germania e Spagna. Successo storico per la Federazione Italiana Golf, che vede assegnarsi la più importante manifestazione di golf al mondo. L’assegnazione della Ryder Cup certifica l’ingresso dell’Italia nell’elite del golf mondiale. Il prossimo appuntamento prima di Roma sarà per la Ryder a Parigi nel 2018 al Golf National.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO