Bolzano, si riparte al San Giacomo con il teatro per tutta la...

Bolzano, si riparte al San Giacomo con il teatro per tutta la famiglia. Primo appuntamento “Fratelli in fuga”

78
CONDIVIDI

La prossima domenica 30 settembre avrà inizio al Teatro San Giacomo di via maso Hilber 5 a San Giacomo di Laives la stagione autunnale della Cooperativa Teatrale Prometeo dedicata al teatro per bambini, ragazzi e famiglie. Come ogni anno, gli appuntamenti andranno in scena la domenica alle ore 17.00. La rassegna, che proseguirà sino al 9 dicembre, vedrà presenti sei Compagnie professioniste provenienti da tutta Italia, che presenteranno produzioni di elevata qualità e forniranno un’ampia visione di ciò che viene prodotto oggi per un pubblico a partire dai tre anni di età, oltre all’ultima produzione della Compagnia bolzanina. Il primo appuntamento, dunque, è per domenica 30 settembre con Santibriganti Teatro di Torino e la sua produzione dal titolo “Fratelli in fuga”, a tema sociale. Il secondo incontro è previsto per il 7 ottobre con “Cuor di favola” del Teatro Scientifico di Verona, sulle favole di Esopo. Il terzo spettacolo vedrà in scena il Teatro Invito di Lecco che presenterà il giorno 3 novembre il divertente “Giangatto e la strega Giuseppina”. Pilar Ternera di Livorno rappresenterà l’11 novembre una rivisitazione della celebre fiaba di Cenerentola: “Cenerentola e il soffio magico”. Il 18 novembre il Teatro Laboratorio di Brescia con “Acquestorie” presenterà uno degli spettacoli più suggestivi del Teatro Ragazzi contemporaneo. Il 2 dicembre verrà presentato l’ultimo lavoro della Cooperativa Teatrale Prometeo: “La battaglia dei calzini”, tratto dalla fiaba omonima della bolzanina Alessandra Fella, vincitrice del Premio Nazionale “Andersen – Baia delle favole”. Lo spettacolo ha già alle spalle numerose repliche nazionali ed ha partecipato al prestigioso Vimercate Ragazzi Festival. La rassegna, adatta ad un pubblico di tutte le età (anche gli adulti hanno modo di apprezzare gli spettacoli di teatro – ragazzi, che rappresentano da sempre uno dei momenti vitali della ricerca artistica nazionale) vuole favorire, come da sempre nell’attività della Cooperativa Teatrale Prometeo, il decentramento delle iniziative culturali. La continua crescita del numero degli spettatori partecipanti alle rappresentazioni proposte da Prometeo conferma la qualità delle scelte della Compagnia bolzanina, sia per quanto riguarda gli spettacoli, sia per la loro collocazione al Teatro San Giacomo, che, con la sua piacevole ed accogliente platea ad anfiteatro, può senz’altro essere collocato fra le migliori strutture presenti in Provincia. Per chi arriva con mezzi propri vi è la presenza di un ampio parcheggio gratuito. Continua inoltre la preziosa collaborazione con l’azienda dei trasporti bolzanina SASA, che, dietro presentazione del titolo di viaggio, prevede la riduzione sul prezzo del biglietto d’ingresso agli spettacoli.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO