Home eventi Champions League, sulla strada della Lazio il Leverkusen

Champions League, sulla strada della Lazio il Leverkusen

940

Urna benevola per la Lazio, o almeno non troppo impietosa: la squadra di Pioli, nel playoff di Champions League che qualifica alla fase ai gironi, pesca il Bayer Leverkusen ed evita i pericoli più grandi, ovvero Manchester Utd e Valencia (che se la vedrà col Monaco di El Shaarawy).

coppaIl programma complessivo Uefa prevede le gare d’andata il 18 e 19 agosto, mentre il ritorno si giocherà il 25 e 26 agosto. La Lazio giocherà martedì 18 all’Olimpico e mercoledì 26 a Leverkusen, alle 20.45. Sarà una sfida alla pari contro i tedeschi quella in programma tra due settimane. Il Bayer Leverkusen ha chiuso al quarto posto la scorsa Bundesliga, a -18 dal Bayern campione di Germania, ma a +12 sull’Augsburg quinto. Finora l’acquisto più importante del mercato estivo è stato lo svizzero Mehmedi, mentre le cessioni più significative hanno riguardato Spahic, Drmic e Castro. L’allenatore è Roger Schmidt (l’ex romanista Rudi Völler fa il direttore sportivo), l’attaccante di maggior esperienza è Kiessling, la stella in ascesa è il sudcoreano Son. In mezzo al campo a dare ordine è Lars Bender, mentre assist e fantasia sono garantiti da Bellarabi e Calhanoglu. In rosa (e spesso titolare) c’è anche il terzino italiano Donati.

Tra le altre gare di Champions spiccano Valencia-Monaco e Manchester Utd- Club Brugge. E’ vero che tra poche ore la Lazio giocherà la Supercoppa italiana con la Juve, ma in questa sfida contro il Bayer Leverkusen c’è anche in gioco il ranking Uefa – e la conquista di un posto in più dal 2017-18 – con inglesi e tedeschi ancora avanti 4-5 punti. In Europa League, senza la Samp e altre italiane (Napoli e Fiorentina ai giorni direttamente), il Vovojdina nei play off incontrerà il Viktoria Pilzen, mentre il Borussia Dortmund (squadra più seguita) incontrerà i norvegesi dell’Odd Greenland.

Articolo di Marco Stiletti.