Home eventi “Le terrazze Live” volge al termine ma con il botto

“Le terrazze Live” volge al termine ma con il botto

74

Sta volgendo al termine, con un finale esplosivo, “Le Terrazze Live”, la kermesse di comicità e divertimento e musica al Palazzo dei Congressi di Roma.

Venerdì 4 agosto è la volta degli Asilo Republic, una Tribute Band del grande Vasco Rossi, che si è formata a Roma nel Febbraio 2000. Il gruppo è composto da 6 elementi: voce, due chitarre, tastiere, basso e batteria.
Ogni elemento proviene da esperienze musicali diverse, ma la passione che coinvolgeva ognuno verso il rocker di Zocca ha fatto sì che fosse naturale formare questo gruppo.

Il repertorio è formato da tutti i più grandi classici e i pezzi vanno a pescare un po’ in tutta la discografia del cantante, con un occhio di riguardo verso le composizioni più vecchie, quelle più rock!
Ogni concerto degli Asilo Republic è un evento, grazie all’energia che sprigionano sul palco e grazie anche a un folto gruppo di fedelissimi che li seguono ovunque, riuscendo quindi, in piccolo, a ricreare quella magica atmosfera che si forma durante i concerti del Blasco.

Il gruppo ha tenuto più di 500 concerti nei migliori Live Club Italiani. Ha avuto l’onore ed il piacere di avere come ospiti sul palco con loro i musicisti di Vasco Rossi come Maurizio Solieri (la chitarra storica di Vasco), Alberto Rocchetti (il tastierista di Vasco), Claudio “Gallo“ Golinelli (il bassista di Vasco), Clara Moroni (la corista di Vasco), Andrea Braido (Fronte del palco e Gli spari Sopra tour!) e Daniele Tedeschi (LA ROCCIA il mitico batterista) !!! Sodalizio che a tutt’oggi continua nei migliori locali e piazze d’Italia.

Grande attesa sabato 5 settembre per lo spettacolo di Max Giusti “Va Tutto Bene 2020”, che preannucia grandi risate. Se c’è un anno nella storia recente in cui non va tutto bene è proprio il 2020, un anno che ci ha costretti ad incrementare il significato delle parole “incredibile” e “impossibile”! Max Giusti non è impazzito; come tutti gli italiani ha voglia di mettersi alle spalle un periodo no e ritrovare quella meravigliosa “normalità” che una volta, spesso ci trovavamo a criticare!  Tra la nostalgia di un passato recente e un presente che nessuno aveva osato immaginare, Max vuole intrattenere il pubblico alla sua maniera, regalando due ore di risate e di spensierato buonumore, in cui poterci illudere che vada veramente tutto bene. È uno show in cui il comico, accompagnato dai suoi fedelissimi musicisti, si confronta costantemente col pubblico, che pian piano diventa parte integrante dello show, perché dopo aver visto gli spettacoli “a porte chiuse” possiamo dirlo: il pubblico è il vero spettacolo! E allora, seppur distanziati, facciamoci sentire… forte!

Tutte le attività saranno svolte nel rispetto delle norme sanitarie e di sicurezza previste dai disciplinari anti-Covid.