Home musica
63

Primo Carnera, Muhammad Ali, Sugar Ray Robinson, Nicolino Loche, Carlos Monzon, Mike Tyson. Sono i
protagonisti ideali di Gong, il suono dell’ultimo round, il concerto multimediale del trombettista Luca Aquino e del percussionista francese Manu Katche’ con i racconti del giornalista Giorgio Terruzzi e le immagini inedite del grande artista Mimmo Paladino. Il concerto, che si svolgera’ a porte chiuse in Auditorium Parco della Musica di Roma, debutta in prima assoluta martedi’ 17 novembre alle ore 21 per la 44esima edizione del Roma Jazz Festival e verra’ trasmesso in diretta streaming su Live now. Il codice per assistere allo streaming puo’ essere acquistato, al costo di 5 euro, direttamente su https://www.live-now.com/it-it/page/sign-up?origin=playerpage&id=2

Cosi’ in una nota l’Auditorium Parco della Musica e
Fondazione Musica per Roma. Al centro di questo magnetico viaggio sonoro e visivo nella storia della grande boxe, le imprese, le vittorie ma anche le
grandi sconfitte di questi atleti entrati nel mito della noble art per mettere in luce anche l’uomo che si nasconde dietro il grande campione, con le sue fragilita’, i suoi sogni e i fallimenti. Sei storie di pugili per sei fantastiche parabole di vita: storie di resistenza, impegno e capacita’ di trasformazione, dove vincere o perdere non ha molta importanza, quando la grande impresa e’ riuscire a salire su quel ring. Ad avvolgere le storie di questi pugili entrati nella storia dello sport ma anche nell’immaginario pop, la tromba sognante del
musicista e compositore campano Luca Aquino, fra i talenti italiani piu’ apprezzati al mondo, “l’apostolo del Miles elettrico” come lo ha definito il Sole 24 ore.