Home mostre A Milano la personale di Jacques Henri Lartigue

A Milano la personale di Jacques Henri Lartigue

64

Dal 21 maggio al 10 ottobre 2021, il Museo Diocesano Carlo Maria Martini di Milano ospita, dopo il grande successo di Venezia, la mostra dedicata al fotografo francese Jacques Henri Lartigue (1894-1986), dal titolo L’invenzione della felicità. L’esposizione presenta 120 immagini, ed è curata da Denis Curti, da Marion Perceval e Charles-Antoine Revol, rispettivamente direttrice e project manager della Donation Jacques Henri Lartigue, in collaborazione con Casa Tre Oci di Venezia e dalla Donation Jacques
Henri Lartigue di Parigi, con il patrocinio del Comune di Milano, del Consolato di Francia a Milano, dell’Institut Français di Milano, con il sostegno di Ricola, media partner IGP Decaux. In mostra anche alcuni materiali d’archivio, libri quali il Diary of a Century (pubblicato con il titolo ‘Instants de ma vie’ in francese) e riviste dell’epoca. Questi documenti ripercorrono la sua intera carriera, dagli esordi dei primi anni del ‘900 fino agli anni ‘80 e ricostruiscono la storia di questo fotografo e la sua riscoperta. Il 1963 è in tale contesto un anno  cruciale: John Szarkowski, da poco nominato direttore del dipartimento di fotografia del MoMa – il Museum of Modern Art di New York, espone i suoi lavori al museo newyorkese, permettendogli di raggiungere il successo quando Lartigue è vicino ormai ai settant’anni.