Home teatro “Fluid” allo Studio Uno va in scena uno spettacolo di resistenza

“Fluid” allo Studio Uno va in scena uno spettacolo di resistenza

142

Debutta al Teatro Studio Uno (Sala Teatro) dal 20 al 23 febbraio 2020 “FLUID” un progetto di Franca Battaglia Teatro nato da un percorso laboratoriale permanente tenuto dalla regista Ilaria Migliaccio che porta in scena, insieme a sette allievi attori, una riflessione profonda sull’identità di genere.

FLUID è un palazzo che sta per essere colpito da un meteorite staccatosi da Marte. Sono gli abitanti di FLUID a renderlo un luogo speciale, ognuno con la propria etichetta che la società gli ha cucito addossoil travestito, il gay, la donna resiliente, l’uomo etero deviante, il transessuale, l’omosessuale bipolare, la cyborgSette viteche traboccano di meraviglia e parole, di silenzi e dolore, di rabbia e ironia. Alcune vite raccontano di storie realmente accadute. Altre sono totalmente inventate, ma talmente vere da sembrare realmente vissute.

In scena le case segnate a terra da scotch bianco, disegneranno lo spazio privato di ogni personaggio. Le finestre, lo spazio pubblico. I confini verranno abbattuti, mescolati, superati…anche quelli con lo spettatore, che sarà invitato a interagire, la loro sarà una rivoluzione oltre le definizioni che incastrano in azioni sempre uguali.

La medicina, le scienze, la società definiscono, intervengono, forzano quello che, per loro, non è naturale, normale. Temono il diverso che sfugge al loro controllo. E allora gli abitanti di FLUID sfuggiranno. Prendendosi poco a poco il loro spazio nel mondo. Per essere divergenti, espandersi, dilagare oltre le regole imposte.

FLUID” 20-23 febbraio 2020

Teatro Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6 (Torpignattara).

Ingresso 12 euro. Tessera associativa gratuita

Giov – Sab ore 21,00 e Dom ore 18.00