Home teatro Il duo Frosini Timpano porta in scena i diabolici Ceausescu in “Gli sposi...

Il duo Frosini Timpano porta in scena i diabolici Ceausescu in “Gli sposi – romanian tragedy”

161

Dal 9 al 12 novembre al Teatro India l’irriverente coppia d’artisti della scena teatrale Elvira Frosini e Daniele Timpano presentano la nuova creazione GLI SPOSI – ROMANIAN TRAGEDY, testo del francese David Lescot, su traduzione di Attilio Scarpellini. Una farsa che diventa tragedia, con linguaggio diretto e ritmicamente incalzante, per rievocare la storia di un’ordinaria coppia di potere, Nicolae Ceausescu ed Elena Petrescu, due dittatori che hanno governato la Romania per oltre vent’anni. Il più sinistro tra i tiranni dei paesi del blocco comunista e sua moglie, dittatori esaltati e spietati, come dei moderni Macbeth e Lady Macbeth dei Balcani, hanno seminato la paura nel popolo romeno per poi finire sommariamente giustiziati davanti alle telecamere, sotto gli occhi del mondo, il 25 dicembre 1989. Una tragedia romena, tratta dal testo di David Lescot, il quale scrive: “Un uomo e una donna. Delle persone molto ordinarie, nella Romania del XX secolo. Entrambi vengono dalla campagna. Un po’ nello stesso modo l’uno e l’altra si ritrovano a militare nel Partito Comunista. Niente sembra distinguerli dai loro compagni. Tranne il fatto che sono un po’ meno dotati della media. Sono delle creature senza smalto in un mondo senza orizzonte”. Diretto e interpretato dal duo Frosini/Timpano, lo spettacolo porta in scena una storia d’amore e politica che ha segnato la Storia contemporanea: quella dei coniugi Ceausescu, colti nella loro ordinarietà di uomo e donna, la cui vicenda è raccontata in prima persona dagli stessi personaggi per riflettere più concretamente, e con ghigno storico, sulla fragilità e sulla natura umana, ambiziosa e feroce.