Ksenija Prohaska è “Billie Holiday” al Florian di Pescara

    212

    Dopo il successo di ieri, martedi 6 agosto, al Teatro D’Annunzio con la prima in italiano dello spettacolo “Billie Holiday”, per la stagione dell’EMP-Ente Manifestazioni Pescaresi, ci sarà ancora occasione di ascoltare l’artista internazionale Ksenija Prohaska con un nuovo lavoro, nella suggestiva cornice del Chiostro San Francesco di Città S.Angelo per la programmazione estiva del Comune E State a Città S.Angelo giovedì 8 Agosto ale 21.

    Ksenija Prohaska in Recital è una forma di spettacolo che ha per protagonista la stessa interprete che, con le suggestioni di Sandro Damiani, critico e giornalista di Fiume-Rijeka, ripercorrerrà le tappe della sua vita e della sua carriera. Carriera che l’ha vista partire dalla Croazia per raggiungere gli States, il Cinema e poi tornare in Europa e partecipare da primattrice alle grandi produzioni dei Teatri Nazionali di Spalato e di Zagabria. Allo stesso tempo il suo percorso è costellato di spettacoli da lei concepiti e realizzati, nei quali si esprime anche il suo grande talento di cantante e la sua capacità di amare, comprendere e far rivivere grandi artiste come Edith Piaf, Marlene Dietrich e Billie Holiday. Il Recital sarà contrappuntato dunque di canzoni di queste grandi, ma anche di altre attrici quali Melina Mercuri. Marilyn Monroe, Liza Minnelli. Ksenija Prohaska sarà accompagnata al pianoforte dal talentuoso Fabio D’Onofrio, che è stato suo compagno di scena anche al Teatro D’Annunzio.

    Ksenija Prohaska è un’artista Croata di levatura internazionale (che recita in Croato, Inglese, Italiano, Spagnolo, e canta anche in francese e tedesco). Dopo la formazione al Teatro di Zagabria e i primi successi in patria, sia in teatro che al cinema, nel 1987 si trasferisce negli Stati Uniti: a Hollywood, dove si perfeziona sia in recitazione con Rick Eldestein (noto quale regista della serie tv Starsky & Hutch) col quale lavora anche in teatro, che in canto, con vari maestri dell’Actors Studio e del Broadway-style, e continua a pieno ritmo l’attività artistica come attrice di prosa, cinematografica e televisiva. Compare in vari film, tra cui Bugsy di Barry Levinson, con Warren BeattyJoe MantegnaBen Kingsley, nel ruolo di Marlene Dietrich. In qualità di cantante si esibisce in vari club, tra cui alla House of Blues di Los Angeles. Dal 1999 rientra in Croazia e lavora come protagonista per il Teatro Nazionale di Spalato, in patria e all’estero. Nel 2015, il Ministero Croato della Cultura le conferisce il titolo di Artista-Prim’Attrice Nazionale.