Home mostre Lo Spazio Faro ospita la personale di Silvia Bottazzini, “Confini”

Lo Spazio Faro ospita la personale di Silvia Bottazzini, “Confini”

75

Lo Spazio Faro è lieto di ospitare la prima mostra romana di Silvia Bottazzini a cura di Annalisa Rinaldi. Dopo il vernissage di venerdì 4 ottobre alle ore 19:00, l’esposizione sarà visibile al pubblico fino al 18 ottobre 2019 nella sede di via Perugia 24.

La mostra “Confini”, appositamente realizzata per la galleria, indaga il concetto all’origine del significato cum-finis, spazio in cui si finisce insieme.
Le opere qui esposte sono realizzate con grafite, carboncino e matita su carta. In ognuna si coglie un piacevole contrasto tra le superfici ruvide e irregolari, dai tratti viscerali, e la raffinata prospettiva dell’artista. “Le ombre e la polvere […] sono i residui di immagine e materia che testimoniano una presenza nella loro labilità, una consistenza significativa nonostante l’intrinseca caducità che le contraddistingue”.
Confini, nella loro immediatezza, riescono a colpire in profondità l’osservatore e stimolano una riflessione tra limite e comprensione, tutta giocata sui vari livelli di sensibilità.

Silvia Bottazzini, classe 1985, nasce a Tradate in provincia di Varese. Dopo aver conseguito il diploma al liceo artistico di Gorla Minore, si sposta a Milano dove si specializza in Pittura presso l’Accademia delle Belle Arti di Brera.
A partire dal 2011 la sua vita professionale è segnata da numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali, come l’invito a esporre presso l’Université “Jean Monnet” di Saint-Étienne in Francia (2015). Tra i suoi ultimi progetti ricordiamo: “Confini” (2019) presso lo Spazio Faro e  stART UP all’Affordable Art Fair a Milano (2019). A breve le opere dell’artista saranno esposte a Paratissima Torino 2019.

Spazio Faro – Galleria d’arte – Associazione culturale.
Via Perugia, 24 – 00176 Roma