Home news Mort Marcel Uderzo, il disegnatore ombra dietro le avventure di Asterix

Mort Marcel Uderzo, il disegnatore ombra dietro le avventure di Asterix

203

Il disegnatore francese Marcel Uderzo, “uomo ombra” dietro molte avventure di Asterix e poi illustratore in proprio di storie a fumetti di avventura e letteratura, è morto ieri
all’età di 87 anni. E’ scomparso a circa dieci mesi dalla morte del suo fratello maggiore, Albert Uderzo, avvenuta nel marzo scorso all’età di 92 anni, creatore del fumetto di Asterix con René Goscinny. Marcel, secondo quanto è stato raccontato in alcune interviste, avrebbe prestato i suoi lineamenti per il personaggio del druido Panoramix. La notizia del decesso è stata riportata dal sito internet
ActuaBd. Nel 1959 Marcel iniziò l’attività di disegnatore colorando le tavole a fumetti di “Le avventure di Tanguy e Laverdure” create da Albert insieme allo sceneggiatore Jean-Michel Charlier. E nello stesso periodo il fratello minore contribuì a colorare anche i primi albi a fumetti di Asterix. Nel 1966 entrò alle edizioni Dargaud per creare le immagini dei prodotti a tema di Asterix (carta da parati, piccoli dipinti per le stanze per bambini, occhiali, ecc.). In seguito Marcel
fu il capo dello staff degli inchiostratori degli album di Asterix, incarico che mantenne fino al 1979. Dopo essere stato a lungo assistente del fratello (sembra che i loro
rapporti non sarebbero stati idilliaci in seguito), nel 1980 Marcel Uderzo intraprese il suo primo progetto personale: “Mathias”. Da allora in oltre 30 anni di attività ha realizzato una lunga serie di album, alternando disegno realistico e umoristico. Ha illustrato grandi romanzi, come il recente “L’ultimo dei Mohicani” (apparso in Italia da Mondadori Comics nel 2018), e biografie.