Home mostre contemporanea Antiquariato nel segno di Eros protagonista a Cortona

Antiquariato nel segno di Eros protagonista a Cortona

1766

Il grande antiquariato torna a Cortona (Ar) con la 53esima edizione di Cortona Antiquaria, aperta al pubblico dal 22 agosto al 6 settembre a Palazzo Vagnotti. La mostra-mercato ospita circa 40 espositori provenienti da tutta Italia ed è accompagnata da eventi collaterali di grande rilievo. A cominciare da Forme dell’Eros nell’arte attraverso i secoli, che offre una pluralità di chiavi di lettura. “Eros – spiegano gli organizzatori – è il dio greco dell’amore. Ma l’amore non è solo Eros: è quella emozione primaria, connaturata all’essere umano, nata da un processo di integrazione di istanze pulsionali ed emotive che conducono a stabilire e mantenere legami tra le persone. Può quindi assumere un’ampia varietà di forme, tonalità ed intensità, che vanno da un generale affetto ad un forte sentimento di attrazione e attaccamento, ad una dedizione o inclinazione profonda nei confronti di qualcuno: l’amore naturale verso i figli, l’amicizia, l’amore fra uomo e donna. Eros si riferisce essenzialmente a quest’ultima dimensione: egli era il messaggero che Zeus aveva inviato in terra affinché uomo e donna potessero ricostruire, attraverso l’attrazione sessuale, quella primitiva unità perduta dell’animo umano e che Zeus stesso aveva diviso appunto in uomo e donna. Nella mostra allestita nel corridoio e nel grande salone del secondo piano di Palazzo Vagnotti, sono presentate oltre cinquanta opere, gran parte di esse in vendita, che vanno da epoche arcaiche ai grandi maestri del 900 come Pablo Picasso e Renato Guttuso, rappresentative delle quattro aree tematiche dell’Eros individuate. Per quanto riguarda la mostra-mercato in senso stretto, Cortona Antiquaria offre un’ampia selezione fra dipinti d’alta epoca, quadrerie ottocentesche, arredi italiani ed europei di alto antiquariato, argenti e bronzi, mobili italiani, inglesi e francesi dal ‘600 all’800, pezzi orientali di magnifica fattura, straordinari gioielli, opere di arte moderna e una vastissima gamma di oggettistica da collezione. Quanto agli altri eventi collaterali, in programma la mostra Antiche tracce d’Egitto a Cortona allestita nel suggestivo Salone Mediceo di Palazzo Casali e dedicata alle secolari ragioni di interesse verso l’Egitto antico e al modo in cui l’Egitto ha ispirato artisti e artigiani dei secoli passati. Le sale espositive a piano terra di Palazzo Casali, ospitano CortonaDesign, dedicata ad alcuni significativi influssi dell’Egitto sul mondo del Design.