Home libri Al Valle l’omaggio a Gerardo Guerrieri

Al Valle l’omaggio a Gerardo Guerrieri

829

Trent’anni fa moriva Gerardo Guerrieri, un intellettuale fra i più importanti del mondo del teatro tra gli anni 40 e gli anni 80 del Novecento, sceneggiatore per De Sica, dramaturg per Visconti, direttore della collana di teatro Einaudi assieme a Paolo Grassi, ideatore, con la moglie Anne d’Arbeloff, del Teatro Club, la prima associazione che ha realizzato Festival internazionali di teatro in Italia; critico e saggista nei “paesi” del teatro. A un mese dall’inaugurazione del Centro per la Creatività Gerardo Guerrieri di Grottole, in Basilicata, e dall’annuncio della prossima realizzazione del Centro Multiculturale Guerrieri a Matera, entro il 2019, lunedì 23 maggio (ore 18) nel Foyer del Teatro Valle sarà l’occasione per parlare del nuovo libro-biografia Omaggio a Gerardo Guerrieri. Riscoperta di un grande intellettuale del Novecento, a cura diSelene Guerrieri (figlia maggiore di Gerardo Guerrieri), edizioni Magister. L’incontro, moderato da Stefano Geraci, assieme a Selene Guerrieri, vedrà gli interventi di Paola Bertolone, Rocco Brancati, Stefania Chinzari, Paola Columba, Vanessa Polselli. Verrà proiettato il promo del film Gerardo Guerrieri di Fabio Segatori. E ancora interventi diClaudio Strinati, Tommaso Strinati, Anne d’Arbeloff, Antonio Calbi e Masolino D’Amico.