Home musica Esce il 23 ottobre il nuovo singolo di Albero

Esce il 23 ottobre il nuovo singolo di Albero

84

Steso al sole come un serpente cambio la mia pelle
pancia a terra nella mia testa faccio sempre guerra 
e penso a te e non a me
io che mi trovo a rinascere
vita nuova dalla cenere

Così canta Andrea Mastropietro – in arte l’Albero – nell’introduzione di “Solo al sole” il nuovo singolo dell’artista fiorentino in uscita il 23 ottobre per Santeria Records con distribuzione Audioglobe. 

La canzone, che dà anche il titolo all’album omonimo in uscita il 13 novembre, conduce nel mondo e nella dimensione musicale dell’artista, un viaggio personale, fatto di grande sensibilità, di riflessione e di rinascita, in un continuo scambio tra il passato e il contemporaneo, tra la musica di matrice estera e quella italiana.
l’Albero si mette a nudo, si confessa senza fraintendimenti, “Solo al sole” è il dualismo tra la quiete, la luce e il calore del sole, la voce celestiale e mistica e quella parte della vita che invece è più a contatto e più immersa nella realtà, oggi la mia città è come uno zombie / piena di mostri / non ho scampo.

Un brano attraversato dal senso di irrequietezza che anima costantemente l’essere umano nella ricerca di conciliazione tra ciò che è e ciò che sarà.
«Nella vita può capitare di trovarsi in una posizione scomoda, dolorosa, momenti di transizione e di passaggio – afferma l’Albero – A volte non ci si può nascondere e fare niente, si pensa, anche troppo, e si sta in solitudine, come fossimo stesi al sole, un po’ ci si brucia, un po’ ci si asciuga il fisico e la mente, per poi svuotarsi di ciò che è superfluo e ripartire».

La voce atemporale de l’Albero, che sembra provenire dagli anni ’70 pur risultando moderna, domina tutta la canzone. Una voce che chiama, un richiamo indefinito e libero tra epoche passate e future, eco di sensazioni e sfumature sottili, una voce vera e pura.