Home musica jazz Umbria Jazz, le sonorità brasiliane nella grande serata con Caetano Veloso e...

Umbria Jazz, le sonorità brasiliane nella grande serata con Caetano Veloso e Gilberto Gil

837

Due vecchie conoscenze – veri e propri habituès – stasera 17 luglio all’Arena Santa Giuliana. Non poteva mancare a Umbria Jazz il concerto-evento dedicato alla musica brasiliana con due mostri sacri: Caetano Veloso e Gilberto Gil , nsieme sul palco. Molte volte protagonisti al festival, tornano a Perugia dopo l’esibizione del 1994, che festeggiava il venticinquesimo anniversario del Tropicalismo, che contribuirono a fondare nel ’68 e che ha influenzato in modo decisivo lo sviluppo della musica e della cultura brasiliana. Veloso e Gil inventarono a Bahia una nuova musica che guardava al rock ma che al tempo stesso cercava di recuperare le radici popolari e soprattutto l’immenso patrimonio ritmico africano. Tutto questo non fu gradito al regime militare dell’epoca, tanto da costringerli all’esilio fino agli inizi degli anni Settanta. Da allora la loro musica è stata l’ideale colonna sonora di una terra che oggi corre velocemente verso il futuro in un equilibrio precario tra progresso sfrenato e sottosviluppo latente. Di questo mondo Veloso è la coscienza critica, l’autore che più di ogni altro ha contribuito a stravolgere il senso stesso della forma canzone, Gil l’anima creativa, capace di concentrare in uno stile unico e riconoscibile il rock, il samba, il funk, il reggae e perfino la bossa nova, con la magia della sua voce a fare da amalgama.
image In attesa delle atmosfere carioca, la sera del 16 luglio l’Arena ha accolto Cassandra Wilson, che ha dedicato il concerto a Billie Holiday, la più grande donna del jazz, nel centenario della nascita. Domani 18 luglio, la Wilson replica al Teatro D’Annunzio per PescaraJazz.

Info:
www.umbriajazz.com
www.pescarajazz.com