Home news cronaca Baby squillo dei Parioli, a giudizio Mauro Floriani e altri 22 sospetti...

Baby squillo dei Parioli, a giudizio Mauro Floriani e altri 22 sospetti clienti

736

Nuova tappa per l’inchiesta della Procura di Roma sulle “baby squillo” dei Parioli, che ha già visto la condanna degli otto organizzatori: la pena più elevata, 10 anni di reclusione, è stata inflitta a Mirko Ieni, considerato una sorta di capo. Ora la Procura ha chiesto il rinvio a giudizio di Mauro Floriani, marito di Alessandra Mussolini, per prostituzione minorile. Floriani è accusato di essere stato cliente di una delle due minorenni che si prostituivano in un appartamento di viale Parioli. Rischia una condanna da uno a sei anni. La Procura ha notificato l’avviso di chiusura indagine altri 22 clienti. Sono undici i clienti che hanno già patteggiato un anno di reclusione. La Procura sembra convinta che Floriani, i 22 clienti ai quali fra venti giorni sarà notificato il rinvio a giudizio e quelli che hanno già patteggiato, fossero consapevoli della minore età delle due ragazzine che all’epoca dei fatti (2013) avevano 15 e 16 anni. Tre le archiviazioni per mancanza di prove. Le indagini proseguono nei confronti di un’altra trentina di indagati.