Home life style cinema Cannes, Palma d’Oro al tamil fuggiasco di Jacques Audiard. Disfatta totale per...

Cannes, Palma d’Oro al tamil fuggiasco di Jacques Audiard. Disfatta totale per i tre italiani in concorso

1265

La sconfitta era nell’aria da ore. Le indiscrezioni del pomeriggio parlavano chiaro. Ma che la 68esima edizione del Festival del Cinema di Cannes si trasformasse una vera e propria disfatta non era stato previsto. Da giorni si cantavano le lodi della triade italiana – Garrone, Moretti, Sorrentino – immaginata in lotta intestina. Niente di tutto questo. Per il cinema italiano neppure un premio di consolazione, una qualunque menzione. La giuria guidata dai fratelli Coen ha decretato una bocciatura storica, se si considera lo schieramento in campo. Forse i tre registi si consoleranno al botteghino, come sembra già emergere per “La giovinezza” di Sorrentino. Intanto Cannes parla francese. La Palma d’Oro al film drammatico di una vecchia conoscenza di Cannes, Jacques Audiard. “Dheepan”, la storia di una “tigre” tamil, di una donna è di una bambina in fuga dallo Sri Lanka sconvolto dalla guerra civile, verso i problemi della banlieu parigina.
Ecco gli altri premi assegnati:
Miglior regia Hou Hsiao-Xisien
Miglior attrice Mara e Bercot ex aequo
Sceneggiatura Michel Franco
Premio della giuria The Lobster
Miglior attore Vincent Lindon
Camera d’or La tierra u la sgombra
Gran prix speciale Lazlo Nemes