Home news cronaca Al Pigneto una gara di civiltà

Al Pigneto una gara di civiltà

787

È stata una giornata all’insegna del lavoro di gruppo e dell’allegria, oggi al Pigneto di Roma. Con palette, sacchi e guantoni, gli abitanti del quartiere romani si sono dati da fare per ripulire la zona pedonale dopo la movida notturna del sabato precedente.
I lavori sono stati coordinati dal comitato abitanti Pigneto, ampiamente pubblicizzata con dei volantini che sono stati distribuiti nel quartiere: «I lavori all’Isola pedonale sono terminati, ma per le solite inadempienze burocratiche continua a non venir pulita e le nuove e belle aiuole sono lasciate in condizioni penose – recitava il volantino -. La nuova isola pedonale rischia cosi’ di essere come la vecchia, ossia utile al consumo selvaggio e al narcotraffico e non ai cittadini. Noi vogliamo riprendercela, cosi’ come tutto il quartiere. Chiediamo il ritorno immediato del mercato nell’isola, il rispetto da parte dei locali dei colori del pavimento che delimitano lo spazio per i tavolini, almeno due passaggi giornalieri dell’Ama”, “interventi sociali che affrontino il disagio».
«Siamo una ventina di persone, aiutati anche da extra-comunitari non residenti nel quartiere. – ha detto un rappresentato del comitato, Mauro Munzi -Stiamo raccogliendo i rifiuti differenziandoli e stiamo ripulendo aiuole e panchine dell’isola pedonale in completo stato di abbandono dopo il sabato sera. L’isola non è stata ancora nemmeno inaugurata…Noi facciamo questo per richiamare l’attenzione dell’amministrazione a cui non siamo contrari, vorremmo solo che facessero il loro dovere»