Home teatro Gli innamorati di Goldoni, e il loro capriccioso gioco d’amore al Teatro...

Gli innamorati di Goldoni, e il loro capriccioso gioco d’amore al Teatro Vascello dal 7 aprile

1161

Finalmente al Teatro Vascello, dal 7 al 17  arriva Goldoni con “Gli Innamorati “ per la regia di Andrée Ruth Shammah.

Un cast nutrito di bravissimi attori, con Marina Rocco nei panni di Eugenia.

Lo spettatore viene trascinato nel vorticoso gioco dell’amore, tra i suoi capricci, e sue interferenze e impertinenze. Il classico gioco indiavolato tra innamorati, che non smettono mai di litigare. Ed ecco che si scatena una vibrante tensione che coinvolge tutti i personaggi, ne investiga i tormenti, ne scruta il clima psicologico.

La Shammah ci permette ci permette di cogliere il dinamismo del sentimento d’amore che oscilla tra spirito allegro e spirito drammatico, tipico del gioco del “teatro nel teatro”, con gli attori che entrano ed escono dal loro ruolo su un palcoscenico nudo, dove ogni azione si consuma a vista.

La regia affronta con gioco e allegria  il testo velenoso di Goldoni che crea un clima psicologico ondivago, perché le persone più che l’amore, sono agitate da timore, vanità, sospetto, e tormento. Si affronta con gioco e allegria  il testo velenoso di Goldoni che crea un clima psicologico ondivago, perché le persone più che l’amore, sono agitate da timore, vanità, sospetto, e tormento.

 

Teatro Vascello, Sala Giancarlo Nannidal martedì al sabato ore 21.00, domenica ore 18.00.