Home teatro Teatro Biblioteca Quarticciolo: al via #TBQresidenze, cinque progetti di teatro e e...

Teatro Biblioteca Quarticciolo: al via #TBQresidenze, cinque progetti di teatro e e un bando per due compagnie di danza

124

Il Teatro Biblioteca Quarticciolo a sostegno della ricerca artistica contemporanea.Al via #TBQresidenzefebbraio-marzo 2021Cinque progetti di teatro:Affari di famiglia di Antonella Questa, con Francesca Innocenti | 1-7 febbraioFake Folk di econ Andrea Cosentino, Giuseppe Gatti, Alessandra De Luca | 8-14 febbraioAnima! cinque paesaggi di Leviedelfool | 16-21 febbraioWoyzeck!un progetto di Carmelo Alù | 22 febbraio-7 marzoProspettiva 19 di Lucio Leoni e Jacopo Dell’Abate | 8-14 marzo e un bando per due compagnie di danza | 15-28 marzo 

#TBQweb #TBQvoices #TBQresidenze #TiCOnline #teatriincomune  

Oggi il Teatro Biblioteca Quarticciolo sente l’urgenza di incrementare la sua funzione di spazio di ospitalità rivolto alla scena contemporanea, attivando una serie di azioni strutturali a sostegno di artiste/artisti attualmente impegnate/i in processi di creazione. In quest’ottica la Direzione introduce dal 2021 #TBQresidenze, un progetto di residenze rivolto nello specifico alle produzioni in fieri che dia casa e supporto tecnico ai lavori che, a causa della recente pandemia, non hanno ancora trovato compimento e necessitano di ulteriori fasi di ricerca e composizione per raggiungere una sintesi finale. 

L’iniziativa ha come risultati attesi: una maggiore attenzione al processo creativo; l’assegnazione di un tempo e uno spazio come sostegno concreto alle produzioni; l’allargamento del perimetro delle relazioni progettuali. Il TBQ diviene così un luogo attraversato da artiste/artisti che ne usufruiscano per processi destinati a debuttare anche altrove. Sul versante della drammaturgia contemporanea siamo lieti di supportare: Antonella Questa (con Francesca Innocenti) che, nel suo progetto Affari di famiglia, continua la sua indagine su come il passaggio di consegne del potere e della gestione, risulti essere il momento più delicato e più temuto all’interno di una famiglia proprietaria di azienda; Andrea Cosentino, Giuseppe Gatti, Alessandra De Luca, con drammaturgia sonora e musica dal vivo di Lorenzo Lemme e lacollaborazione artisticadi Dario Aggioli,in Fake Folkmirano alla riconquista critico-carnevalesca della piazza e della socialità rituale (progetto speciale 2021 del Teatro Biblioteca Quarticciolo); Simone Perinelli, Ian Gualdani, Susannah Iheme Alessandro Sesti ci accompagnano nel viaggio di quattro anime attraverso cinque possibili incarnazioni nel nuovo progetto de Leviedelfool, ANIMA! cinque paesaggiCarmelo Alù dirige Marco Quaglia su movimenti di Chiara Taviani in Woyzeck! diGeorg Büchner nella riscrittura di Letizia Russo non più presentata come generica storia di follia, ma come una storia di possessione;Lucio Leoni e Jacopo Dell’Abate con Prospettiva 19 iniziano il lavoro di costruzione di un monologo sonoro tra teatro e concerto, dal teatro di narrazione al recitar cantando fino al rap.

Inoltre, all’interno del contenitore denominato TBQresidenze, il Teatro istituisce un bando che prevede la messa a disposizione dello spazio e della dotazione tecnica residente oltre al supporto di personale addetto mediante due residenze creative orientate al settore danza che si svolgeranno entro il mese di marzo negli spazi del TBQ. La residenza è assegnata tramite una call rivolta ad artiste e artisti italiani e internazionali e avrà durata di 6 giorni al cui termine è prevista una restituzione, anche parziale, del lavoro realizzato. In accordo con la Direzione del TBQ verrà realizzato un contenuto nel formato consentito dalle disposizioni vigenti in materia di prevenzione sanitaria da Covid-19. Entro e non oltre le ore 23.00 del giorno 01/02/2021 esclusivamente (pena esclusione) tramite PEC all’indirizzo europeandancealliance@pec.it con oggetto “TBQresidenze – Call 2021”L’avvenuta selezione sarà comunicata ai vincitori entro il 10/02/2021 e pubblicata sul sito www.tbqvoices.com.

Scarica il bando e gli allegati: https://www.tbqvoices.com/tbqresidenze/

Da marzo 2020 il Teatro Biblioteca Quarticciolo si è messo in ascolto delle comunità che vi sono strette attorno, prima fra tutti quella degli abitanti del quartiere Quarticciolo, le sue scuole e i suoi spazi, non secondariamente quella delle artiste/i e operatrici e operatori culturali che in questi anni ne hanno alimentato il pensiero e la creazione.

L’iniziativa TBQresidenze si inserisce quindi in un più ampio pensiero programmatico che ha ampliato le azioni del Teatro Biblioteca Quarticciolo dal palcoscenico verso altri formati culturali per reagire alla chiusura degli spazi costruendo dispositivi e contenitori che in questi mesi non interrompessero la relazione con il pubblico e con la scena artistica.

Nella parentesi temporale in cui le normative lo hanno consentito le nostre porte sono rimaste aperte sia per ospitare iniziative di altri centri o manifestazioni culturali, come il Teatro Studio UnoSapere Ambiente con Festival europeo di poesia ambientaleTeatri di VetroRomaeeuropa FestivalFuori Programma Festival, sia per ospitare le produzioni in embrione di artiste/i come UnterWasserBartolini/BaronioAndrea CosentinoFabiana IacozzilliEMME EMME EMME.

Performare la città, le funzioni delle Istituzioni, la relazione con le persone è il compito che in questo anno peculiare il Teatro si è dato facendosi carico di strumenti concreti differenti che rispondessero in senso più ampio alla funzione sociale che uno spazio come questo assolve, creando un ponte tra una casa editrice come Bulzoni Editore e la Biblioteca Quarticciolo per arricchirne il catalogo con la Donazione Bulzoni. Avviando una raccolta di materiali scolastici per sostenere il diritto allo studio delle ragazze e dei ragazzi del Doposcuola Quarticciolo come azione di contrasto alla dispersione scolastica. Producendo contenuti ad hoc a sostegno della didattica a distanza nelle scuole del territorio e per le famiglie come il progetto In carrozza! Teatro, storie, musica per viaggiare con la fantasia ideato dalla regista/autrice Federica Migliotti. Avviando il progetto del quadrimestrale TBQvoices per far sedimentare i pensieri sparsi che nutrono questo nuovo presente e renderli essi stessi contenuto e riflessione per i lettori.