A Caffeina arriva “Lo sguardo di Rosa”, il docufilm di Fabio Segatori...

A Caffeina arriva “Lo sguardo di Rosa”, il docufilm di Fabio Segatori su uno dei momenti religiosi più intensi di tutta Italia

178
CONDIVIDI

Sabato 23 dicembre alle ore 21,00 al Teatro Caffeina ci sarà la proiezione del film documentario del regista Fabio Segatori LO SGUARDO DI ROSA prodotto dalla Baby Films in collaborazione con il Comune di Viterbo.

LO SGUARDO DI ROSA è un film documentario di 52 minuti sul più spettacolare evento di religiosità popolare italiano, riconosciuto dall’UNESCO come patrimonio immateriale del’umanità.

La sera del 3 settembre da secoli, a Viterbo, un centinaio di uomini trasportano una torre di luce alta trenta metri che attraversa la città immersa nelle tenebre.

Girato con 15 telecamere ad altissima sensibilità Lo Sguardo di Rosa, con la molteplicità straordinaria dei punti di vista, racconta l’esperienza che il trasporto della santa patrona della città di Viterbo rappresenta per i viterbesi.

“Lo Sguardo Di Rosa ci fa vivere da vicino la fatica dei facchini il loro sforzo comune, fisico e spirituale, nell’accompagnare la santa lungo tutto il percorso fino alla meta del Santuario” – dice il regista.

Ma per la prima volta le immagini spettacolari e suggestive del film documentario mostrano il trasporto dal punto di vista di Santa Rosa, dall’alto, sulle migliaia di cittadini, di turisti, di curiosi, tutti accomunati dall’ emozione che il passaggio della macchina provoca in ognuno di loro. Tantissime persone conquistate dallo stupore, dalla devozione, dalla gioia.

Dopo la proiezione, il giornalista Giorgio Renzetti intervisterà il regista Fabio Segatori che, insieme al Presidente del Sodalizio Facchini, Massimo Mecarini, risponderà alle domande del pubblico su vari aspetti della realizzazione del film.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO