Campidoglio, Fitto: «I nostri consiglieri si dimetteranno». Marino «indecoroso»

Campidoglio, Fitto: «I nostri consiglieri si dimetteranno». Marino «indecoroso»

596
CONDIVIDI

“Mi sono consultato con Luciano Ciocchetti, che coordina le nostre attività a Roma e nel Lazio, e con i nostri due consiglieri in Campidoglio Ignazio Cozzoli e Francesca Barbato. Non abbiamo avuto un attimo di esitazione. Da questa posizione di opposizione netta e limpida, ci assumiamo la responsabilità positiva di firmare anche noi per lo scioglimento del Consiglio. I nostri consiglieri Cozzoli e Barbato daranno le firme decisive”. Lo dice in una nota Raffaele Fitto, leader dei Conservatori e Riformisti.

“Noi siamo stati e siamo opposizione netta di Marino e del Pd – aggiunge – Consideriamo l’azione politica di Marino, anche in queste ore, provocatoria e perfino indecorosa. Al tempo stesso, riteniamo che la responsabilità politica principale debba ricadere sul Pd, che non è stato in grado di gestire la questione né su binari politici ragionevoli né su binari istituzionali rigorosi”. “E’ un atto doveroso verso i romani e verso la buona politica che vorremmo contribuire a ricostruire, che ovviamente non cancella né attenua le responsabilità della maggioranza di sinistra”, conclude Fitto.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO