Home editoria Caffiero, Di Paolo e Capretti vincitori del premio Benedetto Croce

Caffiero, Di Paolo e Capretti vincitori del premio Benedetto Croce

1710
Premio benedetto croce
Premio benedetto croce

I giochi sono fatti: sono stati presentati i vincitori della 10° edizione del “Premio nazionale di cultura Benedetto Croce“. La kermesse letteraria, in programma a Pescasseroli (L’Aquila) il 31 luglio e l’1 agosto, ha deciso di premiare alcuni grandi nomi.

Per la sezione saggistica il premio è andato a Marina Caffiero con il libro “Storia degli Ebrei nell’Italia moderna – dal Rinascimento alla restaurazione” (Carocci Editore); per la sezione giornalismo letterario il riconoscimento è stato assegnato a Paolo Di Paolo con il libro “Tutte le speranze – Montanelli raccontato da chi non c’era” (Rizzoli Editore); per la narrativa il premio è stato conferito a Luciana Capretti con il libro “Tevere” (Marsilio Editore). Il premio alla memoria è stato assegnato, invece, al francese Jacques Le Goff, scomparso lo scorso anno e considerato uno dei
più famosi studiosi al mondo di storia del Medioevo.

La cerimonia di premiazione del “Premio Benedetto Croce” si terrà sabato 1 agosto nel cortile del palazzo Boccia di Piazza d’Annunzio, a Pescasseroli, alla presenza del Presidente della giuria Natalino Irti e della scrittrice Dacia Maraini. Seguirà lo spettacolo serale “Dal Big Bang alla Civiltà”, di Antonio Pascale.