Home libri Dopo più di 20 anni torna finalmente in Italia, con una nuova...

Dopo più di 20 anni torna finalmente in Italia, con una nuova traduzione, la scanzonata saga di Anastasia Krupnik, tradotta e amata in tutto il mondo

164

Nata dalla penna di Lois Lowry, vincitrice di due medaglie Newbery, già autrice di The Giver e de La famiglia Sappington (adattato a cartone da Netflix), Anastasia è un’intraprendente dodicenne alle prese con una nuova avventura: il trasloco.

 

La storia esilarante di una ragazzina tutto pepe alle prese con una vicina burbera, nuovi e vecchi amici e simpatici pesci rossi. 

 

Anastasia ne è sicura, l’ha letto da qualche parte: nei quartieri residenziali ci sono solo casalinghe coi bigodini e arredamento dozzinale. Cosa avranno da spartire con la mamma pittrice e il padre che lascia libri ovunque e ascolta Mozart? Riuscirà il suo fratellino Sam ad ambientarsi, lui che a due anni già usa paroloni difficili ma si succhia ancora il dito? E lei? Spilungona, vivace e impertinente, Anastasia è convinta che questo trasloco sia l’inizio della fine e alla notizia del trasferimento reagisce con un: “Appena finisco il mio budino mi butto dalla finestra!”

 

La giovane eroina affronta ogni sorpresa con brio e ironia, tra strampalati personaggi, lunghe telefonate agli amici e un tennista proprio carino. In una calda estate di cambiamenti, Anastasia scoprirà che l’amicizia, quella vera, non ha paura della distanza né delle differenze d’età. 

 

«Anastasia Krupnik è una delle più interessanti protagoniste di libri per ragazzi da Harriet di Professione spia… Sinceramente divertente, la storia è un meraviglioso ritratto
di una matura e ingegnosa adolescente»

 

Horn Book