Home news In arrivo caldo africano al sud e nubifragi al nord

In arrivo caldo africano al sud e nubifragi al nord

129

Rovesci e temporali al Nord, con rischio di locali nubifragi o grandinate, tra domani e venerdì; un’ondata di caldo africano al sud, entro domani e almeno fino a sabato, con punte di 38 gradi nel palermitano e sabbia dal
deserto libico e algerino verso l’Italia: sono le previsioni per i prossimi giorni di Edoardo Ferrara, meteorologo di 3bmeteo.com, da cui emergono scenari meteorologici contrapposti nelle due estremità d’Italia. “Nei prossimi giorni l’Italia sarà contesa tra una nuova perturbazione atlantica, che coinvolgerà le regioni settentrionali, e l’anticiclone africano che porterà la prima intensa ondata di caldo al Sud”, spiega il meteorologo,
secondo il quale le zone più colpite dal maltempo al Nord saranno “Alpi, Prealpi e in generale il Nordovest. Marginalmente coinvolto il Centro, con possibili temporali sulla Toscana nord-occidentale”. Al sud il picco del caldo sarà tra domani e venerdì quando non si escludono record locali di caldo, per maggio, su Sicilia, Calabria, Basilicata e Puglia. Coinvolto anche il Centro, sebbene in misura più marginale, con massime pari o superiori ai 30 gradi sulle zone interne, specie tra Lazio e Abruzzo. Il clima sarà decisamente più mitigato lungo le coste ad eccezione delle le coste tirreniche di Sicilia e Calabria per i venti di scirocco. Per quanto riguarda le
temperature raggiunte, sono previste punte di oltre 34-35 gradi sulle zone interne ma con punte prossime o superiori ai 38 gradi non escluse su palermitano (il record di maggio per Palermo è di 36.8 gradi nel 2008) e foggiano (il record qui è di 36.6). Punte di oltre 30-32 gradi saranno possibili anche tra Umbria e zone interne di Lazio e Abruzzo. Anche Roma potrebbe superare i 30 gradi”.