Home mostre contemporanea Lumine Visio, la luce nell’arte in mostra alla Arion Montecitorio

Lumine Visio, la luce nell’arte in mostra alla Arion Montecitorio

2093
La pittrice Benedetta Cappa, moglie di Filippo Tommaso Marinetti, ritratta da Alfredo Gauro Ambrosi

Nell’Anno Internazionale della Luce, proclamato dall’Unesco la inARS Art Gallery presenta una mostra dedicata appunto alla Luce. Intitolata LUMINE | VISIO e curata da Giulia Tulino, e’ in programma fino al 10 gennaio 2016 negli spazi della Libreria Arion a Piazza Montecitorio, che ha riaperto i battenti con una formula del tutto nuova. Il progetto espositivo – spiega InARS – intende ricostruire la storia della luce nell’arte tra gli inizi del Novecento e i giorni d’oggi attraverso una selezione di opere della Collezione Jacorossi, accompagnando il visitatore in un percorso alla scoperta dei cambiamenti avvenuti tecnicamente e stilisticamente nell’arco di un secolo. Dalla pittura alla fotografia, dalla fotografia al neon e da questo al video, costante di questo percorso è la luce, elemento fondamentale del processo percettivo delle cose e mezzo privilegiato di conoscenza del mondo per l’uomo e l’artista. La mostra LUMINE | VISIO propone opere di artisti che vanno da Corrado Cagli a Max Ernst, da Giorgio Morandi a Joseph Kosuth, da Giovanni Albanese a Vedovamazzei passando, tra gli altri, per Gino De Dominicis, Emilio Prini, Felice Levini, Mario Giacomelli e il più giovane tra tutti, Alessandro Rosa. Dalla pittura alla Light Art, dalla fotografia alle istallazione, la mostra propone 28 opere di artisti che hanno lavorato sulla luce o che hanno espresso la propria ricerca attraverso lo strumento della luce. Il percorso espositivo – intervallato dai volumi della libreria, molti dei quali selezionati per dialogare con la mostra – viene chiuso dalla sezione Gli oggetti raccontano il ‘900, dedicata al tema della Memoria: fotografie, piccoli arredi, oggetti di design, arti applicate e curiosità che abbracciano l’intero secolo fino ai nostri giorni. Scelti per la loro particolarità o pregiata fattura, segnano la traccia di una storia vissuta e tramandata.

Info: http://www.inars.it/artgallery/eventi/11/lumine-visio

www.libreriearion.it