Home oltre Roma Al Teatro delle Passioni si ricorda Pier Vittorio Tondelli

Al Teatro delle Passioni si ricorda Pier Vittorio Tondelli

1364

A venticinque anni dalla morte di Pier Vittorio Tondelli, il regista Andrea Adriatico rende omaggio allo scrittore di Correggio con Biglietti da camere separate, in scena dal 2 al 4 dicembre al Teatro delle Passioni di Modena.
Lo spettacolo nasce da “Camere separate”, un romanzo intimo, una bruciante autobiografia pubblicata due anni prima della scomparsa del suo autore (avvenuta nel 1991), che racchiude il Tondelli segreto di fronte ai misteri dell’amore e della morte. Il Tondelli di “Altri libertini”, il primo romanzo pubblicato nel 1980 e processato per oscenità, “Pao Pao”, irriverente galoppata nelle gioie e nelle frustrazioni del servizio militare, “Un weekend postmoderno”, vera e propria esaltazione e al tempo stesso ironica analisi di un decennio ‘da bere’, questo Tondelli lascia i panni del ventenne scapestrato per esplorare gli angoli più riposti del suo cuore. E lo fa nel suo romanzo più intenso, capolavoro introspettivo della maturità, dove campeggiano il senso della fine.

2 dicembre ore 21.00
3 dicembre ore 20.00
4 dicembre ore 17.00