Home teatro CTRL Z – INDIETRO DI UNA MOSSA innovativa e brillante commedia scritta...

CTRL Z – INDIETRO DI UNA MOSSA innovativa e brillante commedia scritta e diretta da Annabella Calabrese e Daniele Esposito_ 17 e 18 settembre_ Teatro de’ Servi. La recensione

198

“CTRL-Z, indietro di una mossa” al Teatro De’ Servi

Andare a vedere “CTRL-Z, indietro di una mossa” al Teatro de’ Servi significa entrare in un’atmosfera giovane e frizzante, una leggera musica swing solletica il corpo mentre la sala si riempie di un pubblico caloroso. La rappresentazione si inserisce nel Festival Roma Comic Off: 50 spettacoli si sfidano a colpi di risate per guadagnarsi la vittoria. A questo scopo, Annabella Calabrese e Daniele Esposito hanno scritto e diretto una commedia scoppiettante, che si prende ironicamente gioco della precarietà di Clara, protagonista interpretata dalla stessa Calabrese, portandola a confrontarsi con le conseguenze delle proprie scelte.

Gli attori si muovono con naturalezza avanti e indietro nella trama, trasformando il viaggio nel tempo (che altro non è se non un passaggio in multiversi alternativi, come spiegano gli stessi personaggi) in una serie di spunti comici. In questo sono aiutati da una regia che fa sapientemente uso delle luci. Il ritmo dello spettacolo parte piano, accelerando e serrandosi sempre di più fino a evolversi in una cascata di umorismo che travolge gli spettatori. La giovinezza degli attori svolge un ruolo fondamentale, portando una ventata di freschezza sul palcoscenico. Annabella Calabrese, sempre in scena, interpreta una Carla sempre più spettatrice della sua vita mentre Andrea Standardi, Giovanna Cappuccio, Anna Lisa Amodio si alternano sul palco in una danza frenetica.

La commedia ci mette di fronte all’irreversibilità delle nostre scelte, alla difficoltà di seguire le proprie aspirazioni anziché silenziarle in una lamentosa rassegnazione. Qual è il futuro migliore? Annabella Calabrese e Daniele Esposito rispondo chiaramente: quello in cui segui il tuo cuore.